Cairo: “Izzo ha fame di fare bene. Mercato? Facciamo una cosa per volta”

di Francesco Vittonetto - 20 Luglio 2019

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha parlato ai microfoni di Radio Rai: “Europa ad Alessandria? Non me la son sentita di andare a Udine”

Qualche minuto di intervista, per Urbano Cairo, ai microfoni di Radio Rai. Il presidente del Torino non poteva che partire dal rinnovo di Izzo: “Armando ha fatto un grande campionato, ha dimostrato di avere qualità umane e calcistiche notevolissime, è un ragazzo che fa spogliatoio. E poi è un calciatore che ha fatto il suo migliore campionato e ha voglia di fare ancora meglio perché ha fame di fare bene. E’ un ragazzo splendido, sono molto contento che abbia rinnovato il suo contratto: aveva molte pretendenti che gli ronzavano attorno ma per me era molto importante tenerlo con noi. Come tutta la squadra d’altronde: è un grande valore mantenere tutti coloro che hanno contribuito a fare 63 punti nella scorsa stagione. La continuità e l’apprendimento del modo di giocare di Mazzarri penso possano essere soltanto portatori di cose buone: è importante mantenere tutta l’ossatura e tutta la rosa”.

Cairo su Petrachi e l’Europa League ad Alessandria

Cairo poi prosegue parlando ancora dell’addio di Petrachi: “Ci può stare che dopo tanti anni insieme uno abbia voglia di fare qualcosa di differente. Non mi era piaciuto il modo in cui le cose si stavano sviluppando, però ci siamo chiariti. Gli ho fatto anche un in bocca al lupo quando ci siamo salutati“.

E sull’Europa League ad Alessandria: “Giocheremo ad Alessandria (qui le informazioni sui biglietti, ndr) e non tanto perché è una mia città d’adozione. Lo stadio ha 4000 posti, che poi diventeranno 6000 perché abbiamo investito nei seggiolini in modo che anche la curva Nord possa ricevere l’omologazione Uefa, ma per noi sono pochi: avremmo riempito il “Grande Torino”. Abbiamo cercato stadi dovunque in Italia, ma c’era sempre qualche problema del tipo rifacimento del terreno, messa a punto dello stadio o altri. L’unico disponibile era Udine, ma non me la son sentita di far spostare tutti i nostri tifosi in giorni feriali. Abbiamo potenziato Alessandria dal punto di vista della capienza”.

Torino, il presidente sul calciomercato

Sul mercato: “Ora è molto importante fare una cosa per volta: abbiamo l’appuntamento del 25, poi il ritorno il 1° agosto. Il Debrecen non è da sottovalutare. Se le cose procederanno come spero faremo i ragionamenti con il mister, anche se già adesso ci stiamo pensando. Facciamo una cosa per volta“.

A Cairo viene poi chiesto se questo sia davvero il momento più bello da quando è presidente del Torino: “Sicuramente è il momento migliore della mia presidenza. Ne ho avuti altri, come il mio primo anno dove abbiamo fatto una campagna acquisti in una settimana e siamo tornati in serie a subito; oppure quando andammo in Europa League e vincemmo a Bilbao e altri momenti molto belli. Questo secondo me è il più bello perché ho una squadra che ha delle qualità notevolissime. Abbiamo una squadra che ha fatto 63 punti e stiamo tenendo tutti. Mi auguro che questo momento continui a essere bello anche nei prossimi mesi e mia auguro di fare una grande stagione”.

più nuovi più vecchi
Notificami
eurotoro
Utente
eurotoro

Nn me la sono sentita di andare a udine”….eh xche io me la sento di andare ad alessandria?…assurdo nn dare la precedenza al toro …un concerto vale piu di una qualificazione alle coppe!…agghiiiagggiiiaaaandeeèrr

odix77
Utente
odix77

cosa proponi come alternativa? ah già lo stadio di proprietà.. facile…. tutto facile……leggevo un articolo l’altro giorno : l’atalanta ha pagato 8 milioni lo stadio e poi non so quanti per la ristrutturazione…. all’olimpico ci sono almeno credo, più di 30 milioni solo di ipoteche… più chiaramenrte una ristrutturazione, non… Leggi il resto »

Dirk Diggler
Utente
Dirk Diggler

“Una cosa per volta” cit.

DATE N’ANDI CIALTRUN!!!

io
Utente
io

facciamo una cosa per volta ? Ma tu non fai una beata mazza !!!!!

odix77
Utente
odix77

dici?il mercato è finito? in due anni sono arrivati : nkoulu, sirigu, izzo, meite, aina, e va beh anche zaza… poco prima , rincon ansaldi…. dici che non si fa mai niente?……. a fine mercato tireremo le somme… o no!??! le altre che fanno? a parte inter e juve scatenate… Leggi il resto »