Al Festival dello Sport di Trento, Cairo e Mihajlovic hanno ripercorso le due stagioni di Miha al Torino. E c’è stato un siparietto…

Entrambi sul palco, per parlare anche di Torino. Sinisa Mihajlovic e Urbano Cairo si sono trovati a ripercorrere l’avventura in granata durante il Festival dello Sport in corso a Trento. Non è mancato il siparietto, però. Dopo aver ricordato il “gioco spumeggiante” di quello che allora era il suo allenatore, il presidente del Toro ha poi ricordato un episodio risalente al mercato di gennaio del 2017: “Il mister si era fissato che voleva prendere un calciatore in particolare, che però costava molto ma non era giovane, aveva già 28, 29 anni. Non ci faceva fare il salto di qualità. C’è stata un po’ di frizione, poi abbiamo chiarito. Alla fine quell’anno facemmo il nono posto, per raggiungere l’Europa mancavano pochi punti…”. A quel punto è intervenuto Mihajlovic: Mancava quel giocatore!. Risate e applausi, anche di Cairo che replica: “Lo volevi proprio eh?”.

Urbano Cairo e Sinisa Mihalovic
Urbano Cairo e Sinisa Mihalovic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
18 giorni fa

Il gioco spumeggiante di Mha durò esattamente due partite, Fiorentina Roma Poi ricordo solo: una squafdra che durava 30/40 minuti poi erano tutti cotti Le 5 punte in campo riparare uno svantaggio, con goleada avversaria I punti che non arrivavano mai le interviste dello sboroxe, rambo a parlare, che cca… Leggi il resto »

granatadellabassa
granatadellabassa
19 giorni fa

Ricordo bene. Fu giusto non prenderlo, tra l’altro il giocatore ebbe qualche mese dopo dei grossi problemi fisici che di fatto gli chiusero la carriera.

max
max
18 giorni fa

Io non ricordo… chi era?

max
max
18 giorni fa
Reply to  max

Ormai leggo solo titoli e commenti… 😂

granatadellabassa
granatadellabassa
18 giorni fa
Reply to  max

È dura ricordarsi tutti gli acquisti sfumati….

Emil
Emil
19 giorni fa

Direi non proprio un fenomeno il giocatore che mancava…comunque si è rifatto impuntandosi su Niang…

Sanabria e Rincon “rischiano” il Napoli: potrebbero arrivare troppo tardi

Verdi, gli infortuni dopo le esclusioni di Juric: la stagione parte in salita