Cairo: “Mercato? Sarebbe un peccato smantellare la squadra”

di Redazione - 5 Maggio 2019

A margine della commemorazioni per il 70° anniversario della tragedia di Superga il presidente, il presidente Cairo ha parlato del suo Torino

Mazzarri portaci in Europaè il grido che è echeggiato a Superga mentre il tecnico scendeva dal pullman e si avviava verso la lapide che ricorda le vittime dell’incidente aereo di 70 anni fa. Le prestazioni e i risultati del Torino, arrivati specialmente nel girone di ritorno, hanno ridato entusiasmo a un’ambiente ancora scottato dalle ultime stagioni al di sotto delle aspettative. Nelle ultime due partite, poi, la formazione granata è riuscita a giocare alla pari con squadre come il Milan e come la Juventus, portando a casa quattro punti sui sei a disposizione.

Cairo: “Abbiamo fatto un girone di ritorno da Champions”

“Con Mazzarri non abbiamo più nessun tipo di sudditanza contro le grandi squadre, partite che dovremmo giocare al 100% le giochiamo invece al 110%” ha sottolineato il presidente granata Urbano Cairo a margine delle commemorazioni per il 70° anniversario della tragedia di Superga. “Se ho rimpianti per il pareggio contro la Juventus? – ha poi continuato il massimo dirigente granata – No, provo anzi orgoglio nel vedere una squadra che gioca così. Abbiamo fatto un girone di ritorno da Champions League, stiamo bruciando le tappe”.

Cairo ha poi anche parlato del mercato del prossimo anno: “Non dovrà accadere quello che accaduto nel 2014. Dopo aver raggiunto l’Europa andarono via Cerci e Immobile. Ora sarebbe un peccato smantellare la squadra”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

Sul mercato ci sarà un bel pò da fare e se dovessimo andare in Europa pure di più. – Rinnovo Sirigu – Conferma Nkoulou-Izzo – Sostituzione di Moretti con Valida alternativa (puoi tenere DjiDji e Bonifazzi come sostituti) – 1 Terzino Sinistro – 1 Terzino Destro se non si riscatta… Leggi il resto »

Gianluca
Utente
Gianluca

Alla fin fine sono e saranno sempre i soldi dell’ingaggio a fare la differenza, ma è chiaro (almeno a me) come ora quasi tutti (non dico tutti), fra i vari Sirigu, Izzo, Rincon, Iago Falque, Ansaldi, Nkolou, Belotti (nel mio ordine gerarchico…. prendiamo Preziosi come DS???) possano vedere il Toro… Leggi il resto »

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

excusatio non petita……. accusatio manifesta…….