Cairo, Rcs contro Blackstone, decisione arbitrato entro il 10 aprile

L’impero di Cairo a rischio: l’affare Blackstone-Rcs può comprometterlo

di Ivana Crocifisso - 24 Marzo 2020

L’arbitrato potrebbe esprimersi entro il prossimo 10 aprile: ma nel contenzioso con Blackstone Cairo rischia di perdere tutto quello che ha costruito

Il 10 aprile. Sembra essere questa la deadline del “caso Blackstone”, anche se dall’altra parte dell’oceano gli americani non lo chiamano proprio così. Perché negli States il fondo di private Equity più importante al mondo non è affatto un caso: piuttosto lo è quello che è accaduto in Italia. Un affronto: così è stata vista da parte di Stephen Schwarzman, presidente (oltre che cofondatore) di Blackstone la manovra di Urbano Cairo. Il patron granata, in qualità di presidente di RCS, come ormai noto ha presentato domanda di arbitrato sulla questione della vendita del palazzo di Via Solferino. Vendita da parte di RCS – ben prima del suo avvento, era il 2013 – al fondo Blackstone per una cifra di 120 milioni. Saputo che Allianz stava per acquistare quegli stessi immobili al doppio della cifra, Cairo ha fatto domanda di arbitrato. Il motivo? Blackstone avrebbe approfittato della necessità di RCS di vendere, a causa dei pesanti debiti.

La causa di Blackstone da 600 milioni

Non l’ha presa bene il fondo americano: decisamente no, considerato che Schwarzman ha intentato una controcausa – avendo pure momentaneamente perso Allianz, che attende la risoluzione della vicenda – doppia. Un risarcimento di 300 milioni è stato chiesto a Rcs, uno di valore analogo ad Urbano Cairo in persona.

Entro il 10 aprile l’arbitrato dunque dovrebbe esprimersi: ma se questo organo decidesse di non farlo, allora tutto passerebbe a New York, dove a quel punto andrebbe avanti la causa intentata da Blackstone. Cifre enormi quelle in ballo, cifre che potrebbero mandare in frantumi l’impero di Urbano Cairo, che però con la manleva approvata dal CdA di RCS si è messo al riparo: se dovesse perdere la causa sarebbe il gruppo a coprire anche la sua parte.

Urbano Cairo
Urbano Cairo presidente Torino FC durante Torino-Debrecen

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Immer
Immer
8 mesi fa

Noi tutti speriamo e sogniamo

gabbo
gabbo
8 mesi fa

tra l’altro la rete cairota la sette sta facendo terrorismo mediatico (è in buona compagnia). indugiano nel morboso, dando suggerimenti inutili (mia suocera a furia di tg4 è terrorizzata non esce neanche sul balcone: e noi siamo in una zona del piemonte relativamente tranquilla) stanno creando artatamente un clima di… Leggi il resto »

davidone5
davidone5
8 mesi fa

La cosa più importante è che cairo se ne vada, tutto il resto è noia anche perché con la manleva metterebbe in difficoltà RCS e lui si salverebbe il culo. È un grande affarista ed un pessimo presidente.