Emerge un retroscena di mercato: il Torino, in questa sessione estiva, in porta aveva riprovato Varela, già seguito l’anno prima

A ormai due settimane dal termine della sessione estiva di calciomercato, emerge un retroscena che avrebbe potuto cambiare le sorti del mercato granata. Come raccontato da O Jogo, infatti, il Torino aveva messo gli occhi su Bruno Varela per la porta. Il classe ’94, titolare del Vitoria Guimaraes, avrebbe permesso un salto di qualità alla retroguardia, ma la trattativa non è poi andata in porto a causa delle richieste della società lusitana. Vagnati, a quel punto, ha deciso di mantenere Milinkovic-Savic come primo portiere e puntare su Popa, prelevato a parametro zero dopo la scadenza del contratto con il precedente club. Mossa che, però, almeno in questo momento non ha dato i risultati sperati, dato che il romeno è diventato il terzo nelle gerarchie di Juric e si è infortunato.

Torino-Varela, c’era già stato un tentativo

Non era la prima volta che i granata mettevano gli occhi sul portiere 28enne. Già nella scorsa estate, infatti, l’intenzione di Vagnati era quella di lasciare andare Vanja, per portare sotto la Mole un nuovo numero 1. La prima scelta era proprio il portiere portoghese che però, anche in quel caso, non si è mosso, lasciando di fatto il serbo al proprio posto. Chissà che in futuro non ci si riprovi per una terza volta, dato il forte interesse della società nei suoi confronti.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-09-2023


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Immer
9 mesi fa

Lo conosce solo roavagnati il salumiere, il maiale no, perciò non sa da fa

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Immer

ogni giorno che si apre prendendo coscienza che Rovagnati è Ds del Toro e voi solo tastieristi inutili e rancorosi, è un giorno bello bello bello

10 100 1000 di questi giorni!

eurotoro
eurotoro
9 mesi fa

Ma Alfred Gomis ?

giogranata
giogranata
9 mesi fa

L’infortunio di Popa ci può anche stare, il fatto che sarebbe stato, adirittura dopo Gemello nelle gerarchie tecniche di scelta da parte di Mister Juric, assolutamente no. Di sicuro Bruno Varela è un portiere con esperienza e personalità. Da vedere se, rispetto a Milinkovic-Savic, offre qualche sicurezza in più. Ultimissima:… Leggi il resto »

Botta in nazionale per Vojvoda: l’esito degli esami

Occhio a Candreva: il Torino è tra le vittime preferite del centrocampista