Ecco chi è Manor Solomon, il trequartista classe ’99 di proprietà dello Shakhtar Donetsk che piace al Torino

In Israele sono arrivati addirittura a chiamarlo il “Messi israeliano”, un paragone molto ingombrante (anche azzardato) ma che spiega quanta stima ci sia nei suoi confronti: parliamo di Manor Solomon, trequartista classe ’99, nato a Kfar Saba, di nazionalità israeliane ma in possesso anche del passaporto portoghese. Ha avuto modo di conoscere, in parte, il calcio italiano allo Shakhtar Donetsk dove è stato allenato da Roberto De Zerbi, prima che la guerra in Ucraina fermasse il campionato. Scopriamo ora nel dettaglio chi è Manor Solomon e quali sono le sue caratteristiche.

La carriera di Manor Solomon

Nato a Kfar Saba, in Israele, il 24 luglio del 1999, Manor Solomon ha dato i primi calci al pallone nelle giovanili del Maccabi Petah Tikva, squadra di Ligat ha’Al, la massima Serie israeliana. Non ci ha messo molto però a farsi notare, trasformandosi in una delle promesse più promettenti del calcio del suo Paese. Il 26 novembre 2016 è arrivato l’esordio in prima squadra contro l’Hapoel Haifa, perso per 2-1 e pochi mesi dopo ha reaizzato la sua prima rete. Con 73 presenze all’attivo contornate da 8 gol e 6 assit, ha spostato su di sè i riflettori di diversi club. Ad avere la meglio, lo Shakhtar Donetsk che nel gennaio 2019 lo ha acquistato per sei milioni e la scelta è stata ripagata sul campo (22 gol e 9 assist in 106 partite giocate).

Chi è Solomon: le caratteristiche

Anche De Zerbi ha potuto tastare con mano il talento del giovane esterno, soprannominato il “Messi israeliano” nel suo Paese d’origine. Dotato di grande tecnica ed estro, il classe ’99 è ambidestro e vanta quindi una grande versatilità, perfetta per il tipo di gioco richiesto da Juric. Esterno offensivo naturale, può essere impiegato anche come trequartista. In passato ha giocato a sostegno degli attaccanti e come ala sia a destra che a sinistra. Offre quindi diverse possibilità, sfruttate anche dalla Nazionale israeliana, con la quale ha cominciato dall’Under 16 fino alla Nazionale maggiore.

Manor Solomon e Milan Skriniar in Inter-Shakhtar Donetsk
Manor Solomon e Milan Skriniar in Inter-Shakhtar Donetsk
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
6 mesi fa

Ma lo fanno apposta a fare sti titoli? Credo di sì

odix77
odix77
6 mesi fa
Reply to  ardi06

ah ah ah ah lo stavo per scrivere io.. poi questi sono i titoloni che i tifosono riportano ad oltranza , vedi il dannarumma serbo….ah ah ah ah

marco ruda
marco ruda
6 mesi fa

Dai video sembra un gran bel giocatore,vero che è un’altro campionato ma la tecnica ,la velocita ed il dribbling sono innegabili. mi ricorda popescu,due talentuosi che saltano l’uomo cosi,io li acquisterei subito.oltretutto giovani quindi con possibilita di crescita ulteriore,ma sarebbe troppo bello per noi poveracci.

Filippo Bull
Filippo Bull
6 mesi fa

In CL quando mi è capitato di vederlo all’opera mi è parso un buon giocatore,molto tecnico. Poi ovviamente nn sono io a decidere……..

Il pagellone / Buongiorno, la stagione della conferma

Pagellone / Bremer, stagione trionfale al limite della perfezione