Chi è Mergim Vojvoda del Torino, il terzino destro ex Standard Liegi

Mergim Vojvoda: l’infanzia difficile in piena guerra e il riscatto grazie al calcio

di Giulia Abbate - 26 Agosto 2020

Classe 1995 di nazionalità kosovara con passaporto belga è cresciuto nelle fila dello Standard Liegi: ecco chi è il terzino destro Mergim Vojvoda

Classe 1995, Mergim Vojvoda è il terzino destro che il Torino ha acquistato dallo Standard Liegi. Una figura giovane, di prospettiva, che però sembra rappresentare l’alternativa perfetta per sostituire Lorenzo De Silvestri. E, come già raccontato, senza andare ad occupare uno slot da extracomunitario. Nato a Hof, in Germania, è in realtà di nazionalità Kosovara ma possiede anche il passaporto del Belgio che lo rende a tutti gli effetti un calciatore comunitario. I suoi genitori avevano lasciato il Kosovo per la Germania prima della sua nascita, prima di essere costretti a ritornare lì, in piena guerra, vivendo quella terribile esperienza. Solo quando riescono a raggiungere il Belgio, Mergim e la sua famiglia trovano la giusta serenità.

Le giovanili nello Standard Liegi e il salto nei professionisti

Il giovane Vojvoda comincia a giocare a calcio. Dopo la trafila delle giovanili, nel 2014/15 viene mandato a farsi le ossa in prestito prima al Sint-Trudien, dove racimola appena 4 presenze, mentre l’anno successivo passa, sempre in prestito, al Carl Zeiss Jena nella terza divisione del calcio tedesco.

Dopo 24 gettoni, torna in Belgio dove passa al Mouscron che gli permette di fare il salto nel calcio che conta, quello dei professionisti e della prima divisione belga. Ci resterà dal 2016 al 2019 giocando 63 partite e segnando la sua prima rete in campionato.

Il ritorno allo Standard Liegi e la Nazionale

Nella scorsa estate, poi, lo Standard Liegi torna a mettere gli occhi sul prodotto del suo vivaio e lo riparta al suo primo club. Un ritorno che segna la svolta per il giocatore che, nonostante lo stop imposto dal coronavirus, riesce a mettersi ben in mostra sia in campionato sia a livello internazionale. Su 30 gare totali in stagioni, infatti, 3 le ha disputate in Europa League mettendosi alla prova con avversari come il Vitoria Guimaraes e l’Arsenal. Nel complesso, ha fatto registrare 4 assist e un gol, siglato contro l’Oostende nella sfida vinta per 2-1.

Tornando al calcio internazionale, Vojvoda debutta in Nazionale con l’Under-21 dell’Albania nel 2015 nella vittoria per 2-0 contro i pari età del Liechtenstein, valida per le qualificazioni ad Euro 2017. L’anno successivo, invece, riceve la chiamata della Nazionale del Kosovo che lo convince ad abbandonare definitivamente quella albanese. Con la maglia cosovara diventa in brevissimo tempo il terzino titolare e trova anche la sua prima rete con la Nazionale nella sfida contro la Repubblica Ceca valida per le qualificazioni ad Euro2020.

Mergim Vojvoda
Mergim Vojvoda