Verdi rischia di svalutarsi: con Gojak può finire in panchina - Toro.it

Verdi rischia di svalutarsi: con Gojak può finire in panchina

di Redazione - 8 Ottobre 2020

L’arrivo del trequartista apre un nuovo ballottaggio: Verdi se la gioca con Gojak ma il cartellino rischia di perdere il suo valore

Il mercato ha portato (anche) Gojak, giocatore sul quale gli occhi sono puntati addosso innanzitutto per curiosità. Non ha pressioni, non deve dimostrare chissà cosa. Insomma, può giocare con quella spensieratezza che al contrario non appartiene, o almeno fino adesso non è appartenuta, a Simone Verdi. Non solo per colpa sua. I milioni spesi lo scorso anno, le grandi aspettative, la fatica fatta per mettersi alla pari con i compagni: tutto ha contribuito a rendere la sua stagione di ritorno sotto la Mole tribolata. A febbraio il gol che lo ha sbloccato, poi un lockdown che lo ha frenato prima della ripartenza dove a sprazzi si è visto il giocatore di Bologna. E adesso? Un concorrente in più per quella maglia da trequartista: un rischio, perché il duello con il bosniaco sarà serrato, un problema per il Toro perché il valore del suo cartellino rischia di scendere sempre più.

Verdi, l’infortunio lo ha frenato

Se la giocherà col nuovo compagno cosciente di non aver ancora dimostrato a Giampaolo tutto il suo valore. L’infortunio durante la preparazione non ha permesso a Verdi di partire titolare: Berenguer ha disputato le sue due ultime partite con la maglia del Toro prima dell’addio nella posizione di trequartista, da titolare. Quella preferita di Gojak, una di quelle che Verdi, forse più jolly del compagno, può occupare.

La stagione del riscatto di Verdi col Torino

Dalla stagione del rientro a quella del riscatto: quello che il Toro si aspetta da lui è che possa in primis dare al gruppo quello che lo scorso anno è mancato. Il tutto mantenendo intatto il suo valore di mercato: un investimento importante quello fatto dal Toro per l’ex Napoli che ora deve tradursi, sul campo, in quei punti pesanti che un giocatore di qualità deve garantire.

Amer Gojak
Marco Verratti (R) of Italy competes for the ball with Amer Gojak of Bosnia and Herzegovina during the UEFA Euro 2020 Qualifier football match between Italy and Bosnia and Herzegovina. Italy won 2-1 over Bosnia and Herzegovina.

28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AleGRANATAale
AleGRANATAale
19 giorni fa

Verdi non è scarso tecnicamente .Ha limiti caratteriali , di personalità ed è discontinuo . Per recuperarne il valore si sarebbe potuto scegliere un allenatore da 433 come di Francesco . Tridente iago Verdi e Gallo , pochi investimenti mirati e di qualità a centrocampo e la squadra era pronta… Leggi il resto »

rotor
rotor
19 giorni fa

Verdi e’ irrecuperabile.Stasera alle 20,45 dovremmo poter vedere Gojak nella Bosnia contro lrlanda del Nord,in tv su mediaset 20.

Charlie66
Charlie66
19 giorni fa

ma se faceva panchina con berenguer???? 🤦‍♂️

Charlie66
Charlie66
19 giorni fa
Reply to  Charlie66

e comunque Gojak è forte… con un pizzico di fortuna 🤞