La Coppa Italia inguaia anche il Toro: il 7° posto può non bastare

di Giulia Abbate - 25 Aprile 2019

La Lazio batte il Milan e vola in finale di Coppa Italia: al Toro potrebbe non bastare il settimo posto per arrivare in Europa

Atalanta, Milan Roma, Torino, Lazio: questo recita la classifica per quanto riguarda i piazzamenti dal 4° all’8° posto. Cinque squadre chiuse in appena 4 punti: una distanza minima, quasi irrisoria, che tuttavia determinerà chi nella prossima stagione disputerà le coppe europee e chi, al contrario, si cimenterà solo con la Serie A. I giallorossi, insieme a Milan e Atalanta, restano alla caccia della Champions mentre granata e biancocelesti continuano la corsa all’Europa League. Una lotta, quest’ultima, già di per sé non semplice ma che per il Toro, da ieri sera, si è ulteriormente complicata. E a mettere i bastoni tra le ruote alla formazione di Mazzarri è stata proprio la Lazio, freschissima vincitrice (nella sfida andata in scena ieri, 24 aprile) della prima delle due semifinali di Coppa Italia. Una vittoria che regala alla formazione di Inzaghi, grazie all’1-0 sul Milan, una finale che per il Toro potrebbe rappresentare una beffa clamorosa.

Toro, l’Europa è vicina ma il 7° posto potrebbe non bastare

Se il campionato si chiudesse oggi, il Toro potrebbe effettivamente essere vicinissimo ad una qualificazione in Europa League. Il condizionale, tuttavia, è reso ancora obbligatorio proprio dalla Coppa Italia che rischia, oggi più che mai, di rendere perfettamente inutile il piazzamento al 7° posto. Premesso che nelle prossime 5 gare la classifica di Serie A potrebbe ancora regalare sorprese, per i granata la vittoria della Lazio sul Milan e il conseguente approdo alla finale della Coppa nazionale non può certamente essere una buona notizia.

I biancocelesti sono oggi una delle rivali dirette del Torino per un piazzamento europeo e hanno appena conquistato una chance in più per beffare proprio la formazione di Mazzarri. Se è vero che chi vincerà la Coppa Italia staccherà un pass diretto per l’Europa, infatti, è altrettanto vero che i granata devono sperare nella vittoria di una formazione che militi stabilmente tra le prime 6 posizioni in Serie A. Solo in questo modo il 7° posto in classifica potrebbe ancora valere la qualificazione.

Toro, la Lazio ti può beffare: occhi puntati su Atalanta-Fiorentina

La Lazio, al contrario, è attualmente ottava e se la situazione in Serie A si cristallizzasse e i biancocelesti vincessero la Coppa allora al Torino resterebbe una e una possibilità soltanto per non vedere sfumare l’obiettivo: chiudere il campionato al 6° posto. La prima delle due semifinali del torneo nazionale non ha quindi portato buone notizie ai granata che, a questo punto, non potranno che essere spettatori particolarmente interessati della seconda semifinale, in programma questa sera alle 20:45.

A contendersi la finale di Coppa Italia, infatti, saranno Atalanta e Fiorentina, sfida che potrebbe rappresentare per il Toro una piccola speranza o un completo disastro. Se ad aggiudicarsi il match sarà l’Atalanta reduce dalla vittoria per 3-0 che ha eliminato la Juventus e attualmente 4^ in classifica, Belotti e compagni potranno ancora sperare che la Coppa Italia finisca nelle mani di una formazione posizionata proprio davanti a loro in classifica. In caso di successo della Fiorentina, decima a quota 40 punti, si aprirebbero invece le porte di una finale tra due formazioni non comprese tra le prime 6. Un rischio che per il Toro, o per chi arriverà al 7° posto, potrebbe significare la fine del sogno europeo.

più nuovi più vecchi
Notificami
tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Si prende cosa viene ma cercare di evitare il settimo posto sarebbe plausibile, per più di un motivo. I preliminari prevedono partite a luglio, agosto; ciò significa fare una preparazione basata sulla velocità e non sul fondo. Ad ottobre tutti cotti, con il rischio di uscire quasi subito (atalanta docet).… Leggi il resto »

gip
Utente
gip

scusate un attimo, perché bisogna puntare al settimo posto e sperare nella sfiga degli altri e non cercare il terzo posto e che gli altri si facciano le scarpe fra di loro?.

fafi100 2.0
Utente
fafi100 2.0

Io avevo capito che il 7 posto era buono per l’Europa League solo se a vincere la coppa Italia fosse una squadra qualificata per la champions. O no?

Vegeta
Utente
Vegeta

L’Italia ha 4 slot di champions e tre di Europa League; generalmente sono le prime 4 in Champions; la 5 e 6 in Europa e la vincitrice della coppa Italia. Se a vincere la coppa Italia è una squadra già qualificata alle coppe allora ci va la settima per completare… Leggi il resto »

fafi100 2.0
Utente
fafi100 2.0

Grazie!