I Top e Flop di Torino-Cremonese / Sprazzi positivi da Milinkovic-Savic ai rigori, ma i granata rischiano troppo

Alto mare per il Torino di Juric che, contro la Cremonese, ha dovuto affrontare la prima prova di valore. Un match facile sulla carta si è trasformato in una vera e propria impresa per i granata, con tutti i limiti del caso. Tra le tanto attese grida dello scarso pubblico presente, il passaggio del primo turno di Coppa Italia è stato trascinato fino ai rigori, troppo a lungo rispetto alle aspettative. L’entusiasmo iniziale si è infatti spento in fretta, con un Toro presente in campo solo a tratti contro un’avversaria più combattiva ed invogliata a colmare il gap ampliatosi con l’inferiorità numerica. I granata, oltre alla preparazione meno avanzata del previsto, hanno pagato una ormai consueta avversione della Dea Bendata, unita a qualche assenza di troppo dettata da infortuni e mancati acquisti.

Coppa Italia, Torino-Cremonese 4-1: i Top

Il pubblico allo stadio. Uno dei ritorni più attesi per tornare ad assaporare anche se solo in parte la normalità. La Coppa Italia ha permesso al popolo granata di tornare nella propria casa, lo stadio Grande Torino. Nonostante le limitazioni, vedere gli spalti nuovamente colorati e con tifosi in carne ed ossa pronti a tifare, è stato un toccasana. Il successo, seppur limitato, ha consentito di tornare a sentire cori, urla, applausi ed un minimo di calore, mancato troppo a lungo nelle ultime due stagioni.

Il rigore parato da Milinkovic-Savic. Rimasto in attivo durante gran parte del match, Milinkovic-Savic si è però fatto trovare pronto quando chiamato in causa. Dopo un inizio di stagione piuttosto deludente, l’estremo difensore serbo si è invece distinto ieri per una parata efficace sul tiro di Ciofani. Incitato dal pubblico, a traiettoria intuita per lui è stato sufficiente tuffarsi, andando a riempire tutto lo spazio disponibile nel lato destro della porta ed impedire il gol. Il passaggio del turno si deve perciò anche al colpo efficace targato Vanja Milinkovic-Savic.

Coppa Italia, Torino-Cremonese 4-1: i Flop

Un Toro in affanno ed intermittente. Una prestazione difficile da digerire quella vista contro la Cremonese. Tutti i fattori che avrebbero potuto assicurare la vittoria ai padroni di casa (vedi la superiorità numerica ed il rigore arrivato ai supplementari), sono scesi in secondo piano, lasciando spazio a tanta confusione. C’è infatti stato un livellamento da parte della squadra di Juric in serie difficoltà contro un club sulla carta inferiore, ma che in campo ha dimostrato di potersela giocare alla pari. Una prima parte di gara soporifera ha poi lasciato spazio a qualche sprazzo tinto di granata, reso nullo da Carnesecchi e dalla scarsa precisione sul fronte offensivo.

L’infortunio di Belotti. La lunga lista degli infortunati ha aggiunto un tassello in vista dell’Atalanta. Dopo Ansaldi, Basellli, Bremer, Kone, Millico, Sanabria e Zaza, ecco che anche Belotti, rientrato di recente, si è accorpato agli assenti. Un trauma alla caviglia subito a partita in corso, lo ha infatti costretto a lasciare il campo in anticipo, impedendogli di aiutare a dovere i compagni. Il problema riscontrato ed i tempi di recupero restano da valutare, condannando la partenza del Toro ad una salita parecchio tosta.

L’allarme lanciato da Juric. Dopo l’esordio, ecco che cominciano le prime grane per il tecnico del Torino. Acclamato alla lettura delle formazioni, Juric ha cominciato a respirare la tensione che caraterrizza l’ambiente granata. Gli errori commessi in campo sono infatti valsi i primi fischi, costringendolo nuovamente a fare appello alla società sul fronte mercato. “In questo momento sono preoccupato, la squadra lavora bene ma bisogna inserire altri giocatori perché così non andiamo da nessuna parte“, queste le parole usate dall’ex Verona nel post-partita. Poco tempo ma tanto lavoro da fare all’orizzonte: ora è tempo di agire concretamente, o il rischio è di perseverare nell’errore, rovinando il tutto prima ancora di cominciare.

Rolando Mandragora (R) of Torino FC reacts during the Coppa Italia football match between Torino FC and US Cremonese.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-08-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
2 mesi fa

Flop, Cairetto & Vagnati, sempre.

mas63simo
mas63simo
2 mesi fa

C.a.z.z.o. quei due nella classifica “flop” sono sempre nei top ! 😂😂

Linetty convocato dalla Polonia: ecco i prossimi impegni

Torino, Rauti celebra l’esordio: “Ho sognato il debutto con questi colori”