Le parole di Coppitelli al termine di Torino-Verona: “Ho visto un grande Torino. Adesso c’è delusione e si fa fatica a capire cosa sia successo”

Non è facile per Coppitelli commentare la sconfitta del suo Torino e soprattutto il parapiglia in campo dopo il fischio finale. Una partita che influenzerà anche i prossimi impegni della Primavera e che lascia molto amaro in bocca al tecnico granata: “Da parte mia c’è grande delusione, io faccio l’allenatore, penso alla mia squadra e sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi. Quello che è successo penso sia stato evidente e diventa difficile commentare per me. Io ho visto un grande Torino, sia in 10 che in 9 non abbiamo rischiato altro se non gol, forse un colpo di testa ma nulla di più. C’è delusione per come è andata, soprattutto perché questa partita influenzerà le prossime. Da una parte c’è gioia per come hanno giocato i ragazzi dall’altra delusione: quando giochi bene devi fare punti ed è già la seconda volta che usciamo sconfitti. Due partite che non si possono raccontare”.

Poi su quello che è successo a fine partita: “Io avevo paura che il dopopartita influenzasse le prossime: abbiamo Juve, Roma e Fiorentina e non volevo sommare altre squalifiche. Poi è chiaro che ero abbastanza reattivo per cercare di allontanare i ragazzi. Il sentimento preponderante adesso è la delusione, c’è tristezza, si fa fatica a capire cosa sia successo. Ripeto, ho visto un grande Torino, abbiamo chiarito qual è la nostra entità,  creato una decina di occasioni da gol, siamo sempre stati in controllo, non abbiamo subito niente contro una squadra che a detta di tutti era la più in forma del campionato, che ha battuto meritatamente la Fiorentina. Rimane il rammarico, quello che è successo rimane sotto gli occhi di tutti, non voglio nemmeno commentare. I singoli? Farei fatica a dire un giocatore che ha fatto male, anche in 10 siamo stati più vicini noi al gol che loro. Vero che loro tenevano la palla, ma davvero adesso è difficile spiegare. C’è tanta delusione e anche un po’di preoccupazione”.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera(@vecchiamaniera)
4 anni fa

Quest’anno tra merde,strisciate,Lazio,Roma..faranno in modo che diventi come la serie A.Il calcio è diventato un vero schifo anche a livello giovanile altro che seguire l’esempio della Premier.La forbice che esiste in Serie A sarà la stessa dei campionati giovanili con la partecipazione delle solite squadre in finale che sia campionato,coppa… Leggi il resto »

Convocazioni Italia: Belotti, c’è la chiamata di Ventura

Niang contro Cerci: sfida tra top player che non stanno convincendo