La fede guida la sua vita, la famiglia è il dono più prezioso: le curiosità su Cristian Ansaldi - Toro.it

La fede guida la sua vita, la famiglia è il dono più prezioso: le curiosità su Cristian Ansaldi

di Redazione - 9 Aprile 2020

Le curiosità sull’argentino Cristian Ansaldi: la Spagna gli è rimasta nel cuore ed è il Paese in cui vorrebbe vivere, ama il tennis, l’idolo rimane Gesù Cristo

Amato dai tifosi, molto religioso, pazzo della sua famiglia e dei suoi tre figli. Non è un caso che per Cristian Ansaldi la più grande gioia della vita sia stata proprio la nascita dei suoi bambini. Ha due account Instagram di cui uno, guerrero_de_dios15, utilizzato proprio come espressione di questa grande fede. Si definisce altruista anche se riconosce di dover imparare ad ascoltare di più. E sulla qualità migliore di un uomo non ha dubbi: la stessa che deve avere una donna, avere un buon cuore. L’evento che più gli ha spezzato il cuore? Il divorzio dei genitori.

Ansaldi: “La qualità di un allenatore? L’intelligenza”

Riconosce nell’intelligenza la qualità migliore di un allenatore e ha come sportivi preferiti al di fuori del calcio Roger Federer e Rafa Nadal, i due rivali di sempre. Del resto il tennis, insieme al padellando, è il suo sport preferito al di là del calcio.

Come si vede da grande Ansaldi? Non importa cosa accadrà dopo il calcio, l’argentino vuole semplicemente diventare sempre più una brava persona. Rimasto legato alla Spagna – è il Paese in cui vorrebbe vivere – e alla città di Madrid, la sua preferita, Minorca è il luogo in cui ha passato le vacanze migliori.

Il libro preferito? La Bibbia

Il suo piatto preferito è l’Asado, la bevanda la Coca Zero. Il libro, ovviamente, è la Bibbia. Il film preferito è Corazón valiente. Gli attori preferiti? Mel Gibson e Denzel Washington tra gli uomini, mentre tra le donne Julia Roberts e Sandra Bullock. Sull’eroe della vita e della storia, nessun dubbio, Gesù Cristo.