Calciomercato Torino / Giovanni Branchini, il procuratore di Patrick Cutrone, a La Gazzetta dello Sport ha parlato del futuro dell’attaccante del Milan

“Sono false tutte quelle voci di accordi con altri club, in particolare quelli con il Torino”. Giovanni Branchini, il procuratore di Patrick Cutrone, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, ha così in parte allontanato la società granata dall’attaccante. Ma se è vero che tra il Torino e Cutrone non c’è nessun accordo, è altrettanto vero che il centravanti del Milan in casa granata ha molti estimatori ed è uno dei giocatori che viene maggiormente seguito in vista della prossima stagione.

Calciomercato Torino, l’agente di Cutrone: “Nessuno ha pensato di fare le valigie”

Portare la punta rossonera sotto la Mole non sarà però semplice per il presidente Urbano Cairo, stando a quanto ora dichiarato sempre da Branchini, Cutrone al momento non avrebbe intenzione di lasciare il Milan. “Patrick sa benissimo che a questa è una stagione di crescita, la concorrenza è comunque stimolante. Soprattutto quando all’orizzonte ci sono grandi obiettivi. Quindi nessuno di noi ha mai minimamente pensato di fare le valigie – ha continuato sempre il procuratore – Patrick è assolutamente concentrato sul Milan, spera di poter dare il massimo contributo per la qualificazione in Champions e per la Coppa Italia. Sono obiettivi importanti e lui è consapevole della situazione. Rispetta le scelte di Gattuso e le qualità dei compagni”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-03-2019


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Trapano
Trapano
2 anni fa

Senza il campionato è difficile trovare argomenti eh…

Marco
Marco
2 anni fa

Voglio Messi non Cutrone..diamo Zaza al Barcellona in cambio

Trapano
Trapano
2 anni fa
Reply to  Marco

E Baselli al Real per Modric e soldi 😂

Marco
Marco
2 anni fa
Reply to  Trapano

Bravo 😂

Bremer, le opportunità non arrivano: il futuro si deciderà a giugno

Under 21, Italia-Croazia: Parigini verso una maglia da titolare