Restano solo due partite a disposizione di Koffi Djidji per chiudere la stagione sul campo da gioco: poi potrebbe salutare il Toro

Stagione complicatissima quella vissuta da Koffi Djidji. Tutto ha avuto inizio al termine dello scorso campionato, quando il difensore francese si è dovuto sottoporre a un’operazione di rimozione di un’ernia del disco. Operazione che poi non è andata a buon fine e che ha costretto il giocatore a tornare sotto i ferri poco dopo. Da quel momento un vero e proprio calvario, che gli ha impedito di calcare il terreno di gioco fino a dicembre. L’esordio è arrivato nella gara d’andata contro l’Atalanta, in cui Juric gli ha fatto giocare un solo minuto. Pian piano le cose sembravano migliorare e proprio quando l’ex Nantes sembrava aver recuperato una buona condizione fisica ecco un nuovo infortunio, che tutt’ora lo tiene fuori.

Due giornate per tornare in campo

Dopo aver trascorso gennaio e febbraio a buoni livelli per Djidji si è presentato un serio problema muscolare. Il francese non scende in campo dall’8 marzo, quando era partito titolare nella gara contro il Napoli. Sul suo rientro tante ombre e poca chiarezza, tant’è che il francese non è ancora tornato a disposizione di Juric a più di due mesi dall’ultima presenza sul terreno di gioco. Ora gli restano solo due gare, contro Milan e Atalanta, per provare a concludere la stagione in campo. Poi il difensore potrebbe salutare Torino, dal momento che l’accordo sul rinnovo di contratto non è ancora stato trovato. Se la storia tra Djidji e il Toro dovrà finire, che finisca almeno come si deve. Il ragazzo ha trascorso cinque stagioni con la maglia granata e doverlo salutare senza che possa scendere in campo un’ultima volta non sarebbe una degna conclusione della sua avventura. Ma tutto dipenderà dalle sue condizioni fisiche. Intanto i compagni lo aspettano…

Koffi Djidji of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-05-2024


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
12 giorni fa

Inps Trina in Framcia che è meglio tanti saluti a te e a moviola Rodriguez

eugenio63
12 giorni fa
Reply to  James 75

Concordo sostanzialmente.

vecchiamaniera
12 giorni fa

Nn so la sua situazione contrattuale ma vista l’ età e i problemi fisici proverei a venderlo. Della Valle,dopo preparazione estiva, potrebbe essere tranquillamente nell’ 11 titolare.Vedremo..

James 75
James 75
12 giorni fa
Reply to  vecchiamaniera

È un scadenza a giugno

granatadellabassa
12 giorni fa
Reply to  vecchiamaniera

Djidji va a scadenza e non credo sia interessato ad un rinnovo. L’anno scorso rinnovò solo per un anno per poter essere libero di accasarsi altrove quest’anno. Chiaramente in questo momento non c’è la fila per lui e magari potrebbe rimanere. Ma dipendesse da lui andrebbe altrove. Vale la pena… Leggi il resto »

eugenio63
12 giorni fa

Djidji ha già dato … al cospetto dei suoi limiti tecnici e alla sua precaria condizione fisica, la quale si protrae ormai da un paio di stagioni.
A questo punto ritengo inevitabile a fine stagione un addio senza rimpianti da entrambe le parti.

davidone5
12 giorni fa

E’ un vero peccato che quest’anno abbia avuto tutti questi problemi muscolari, è bravo ed affidabile, quando ha giocato ha sempre fatto bene ed è anche rapido, diciamo che comincia a sentire l’età.

eugenio63
12 giorni fa
Reply to  davidone5

Ti sei perso qualcosa … , difatti è la seconda stagione consecutiva che il quasi trentaduenne Djidji soffre periodicamente di malanni muscolari di varia natura ed entità.
Amen.

Juric, Pioli, e i giovani: in rossonero una risorsa, al Toro solo 4 hanno esordito

Torino, Zapata non al meglio: in attacco potrebbe vedersi la coppia Sanabria-Pellegri