Il difensore francese Djidji, sostituito all’intervallo di Roma-Torino, ha una lesione all’adduttore

La sostituzione di Roma, nell’intervallo della sfida del 28 novembre, aveva effettivamente fatto temere per il difensore, che fine a quel momento non aveva demeritato. Koffi Djidji si è sottoposto ad accertamenti strumentali: l’ecografia ha mostrato una lesione di primo grado all’adduttore: questo significa che nei prossimi 20-25 giorni il difensore non sarà a disposizione.

L’infortunio di Djidji: quando torna

Il tipo di lesione occorsa a Djidji impedirà al calciatore francese di scendere in campo nelle prossime partite: 20-25 giorni di stop per il difensore, che quindi tornerà nel 2022.

Koffi Djidji
Koffi Djidji
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-11-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giogranata
giogranata(@giogranata)
1 mese fa

Credevo ma, soprattutto, speravo che Djidji potesse tornare a disposizione prima. Così, invece, vista anche la penuria di difensori che ci troviamo in rosa, dovremo veramente raccattare i pezzi qua e là cercando di comporre un terzetto a protezione di Milinkovic-Savic. Questo è l’ennesimo campanello di allarme che capita ogni… Leggi il resto »

T9
T9(@t9)
1 mese fa

siamo coperti. abbiamo Buongiorno che lo può sostituire con i rigori 😀

thethaiman
thethaiman(@thethaiman)
1 mese fa

Di secondo grado 2 mesi? Mi sembrano pochi purtroppo.

Zaza può avere più spazio: ma deve convincere Juric

Infortunio Belotti, l’esito dell’ecografia: stop di due mesi