Toro, tabù Castellani: i granata non hanno mai vinto in casa Empoli

di Giulia Abbate - 16 Maggio 2019

I precedenti di Empoli-Torino / In trasferta i granata non hanno mai vinto: il bilancio è di 6 pareggi e 2 sconfitte in 8 partite al Castellani

Empoli-Torino di domenica pomeriggio sarà una gara fondamentale per il Toro di Mazzarri che dovrà obbligatoriamente vincere, senza se e senza ma, per cercare un’impresa che la vittoria della Coppa Italia da parte della Lazio ha reso ancora più complicata. Ma come ogni impresa che si rispetti, gli “eroi” protagonisti dovranno superare ben più di un ostacolo. Belotti e compagni, infatti, si troveranno di fronte una squadra agguerrita e in cerca di punti vitali per abbandonare il terzultimo posto e puntare alla salvezza e, come se non bastasse, il Castellani rappresenta un vero e proprio tabù. In casa Empoli, infatti, il Torino ha disputato sole 8 sfide in Serie A senza mai riuscire a portare a casa il bottino pieno. Il bilancio, infatti, parla di 6 pareggi e 2 sconfitte.

Empoli-Torino, un 1-1 nervoso e il dramma rigori

Era il 5 febbraio del 2017 quando il Torino ha affrontato per l’ultima volta in ordine di tempo l’Empoli tra le mura del Castellani. Belotti e Pucciarelli firmano le reti del definitivo 1-1, entrambe nel primo tempo, ma è nella ripresa che il Toro mostra tutto il nervosismo di una partita che ha quasi dell’assurdo. Succede tutto nei primissimi minuti del secondo tempo: Ljajic si invola verso la porta avversaria, conquista un rigore e il Toro vede vicinissima la possibilità di agguantare il sorpasso e la prima vittoria storica in casa del’Empoli. Ma chi lo calcia il rigore?

I dubbi tra gli attaccanti si fanno sempre più consistenti: Ljajic si è procurato il penalty, Belotti scalpita per segnare la rete che lo porterebbe in testa alla classifica cannonieri ma è Falque quello infallibile. Almeno fino a quel momento. Lo spagnolo va sul dischetto: fischio, rincorsa, rigore sbagliato. E nervi che saltano: Baselli calcerà via una bottiglietta d’acqua al momento del cambio, Falque sembra sull’orlo di una crisi di nervi e Benassi ammetterà, a fine partita, che in squadra non si sa chi debba calciare i rigori. “D’ora in avanti lo farà Belotti” dichiarerà Mihajlovic in conferenza stampa ma intanto ad Empoli il Toro continua a non vincere.

Empoli-Torino, l’ultimo successo dei toscani

Se per il Toro il Castellani è un vero e proprio tabù ancora da abbattere, tra le mura amiche l’Empoli ottiene la sua ultima vittoria casalinga contro il Torino il 15 maggio del 2016. Ad aprire le danze è Maccarone che dopo appena 12 minuti porta in vantaggio la formazione di casa che raddoppia con Zielinski a inizio ripresa. Un gol, il secondo, a cui il Toro risponde immediatamente (passano appena due minuti) con la rete di Joel Obi, al suo primo centro in maglia granata, che riapre i giochi ma senza dare la spinta sufficiente per ribaltare il risultato. Finirà 2-1 al Castellani che vede anche l’esordio in Serie A di Pugliesi, portiere 39enne dell’Empoli.

Empoli-Torino, un 1-1 che sa di beffa e retrocessione

Una delle sfide più assurde tra Empoli e Torino è certamente quella datata 1 gennaio 2003. In una stagione sfortunata, terminata poi con la retrocessione in Serie B, il Toro di Ulivieri gioca una partita tutto sommato ordinata, senza troppa brillantezza ma sufficiente per agguantare al 91′ il gol del vantaggio. Un autorete, in realtà, che i granata avrebbero potuto sfruttare per portare a casa tre punti vitali, fare un salto avanti e scollarsi dalla zona rossissima della classifica.

E invece la fortuna non piace alla squadra granata che la prende letteralmente a calci: a 25 secondi dalla fine dei minuti di recupero e del match la difesa di Ulivieri si addormenta e i toscani, disperati, tentano l’assalto trovando il pari. Due punti buttati letteralmente alle ortiche, una vittoria sfumata proprio ad un passo dal fischio finale che impedisce ai granata di raggiungere il quartultimo posto, a un punto dalla quota-salvezza. Salvezza che, alla fine, non arriverà.

più nuovi più vecchi
Notificami
Gasperino
Utente
Gasperino

In campionato… Ad Empoli abbiamo vinto una partita di Coppa Italia con un gol di Junior, il 9 settembre 1984. TORINO: Martina, Danova, Francini, Zaccarelli, Junior (20’ st Corradini), Ferri, Caso, Sclosa (33’ st Beruatto), Schachner (18’ pt Pileggi), Dossena, Serena. All. Radice.
Così, tanto per essere più precisi… 🙂

Benvenuti
Utente
Benvenuti

DISTRUGGIAMOLI

bmarco
Utente
bmarco

I tabù sono fatti per essere infranti.
Solo FVCG.

gix
Utente
gix

sarei più proccupato se avessimo sempre vinto,c’è sempre una prima volta…sarà dura ma i ragazzi ci proveranno,poi quel che sarà sarà e comunque vada SFT