Europeo Under 21, il giorno della verità: Barreca e Benassi per trascinare l'Italia in semifinale - Toro.it

Europeo Under 21, il giorno della verità: Barreca e Benassi per trascinare l’Italia in semifinale

di Giulia Abbate - 24 Giugno 2017

L’Italia è obbligata a vincere con almeno 2 gol di scarto e segnandone almeno 3 alla Germania: Barreca e Benassi di nuovo titolari

Dentro o fuori. La partita che questa sera l’Under 21 Italiana affronterà contro la Germania sarà l’ultima chiamata possibile in vista delle semifinali di un Europeo nel quale proprio gli Azzurrini erano dati per favoriti. La sconfitta contro la Repubblica Cieca ha però rrimescolato le carte e complicato enormemente il cammino della formazione di Di Biagio a cui, questa sera, potrebbe comunque non bastare una vittoria. Un successo di misura contro i tedeschi, infatti, permetterebbe il passaggio dell’Italia solo nel caso di un contemporaneo passo falso contro della Repubblica Cieca con la Danimarca. Al contrario, se i danesi uscissero sconfitti, per l’Italia l’obbligo sarebbe non solo la vittoria ma un successo con almeno 3 gol realizzati e 2 di scarto proprio sulla Germania. Un impegno proibitivo per la Nazionale Azzurra che, a partire dalle 20:45 di questa sera, non dovrà e non potrà permettersi di fare calcoli: l’unico risultato possibile è vincere, con quanti più gol possibili, tenendo quindi un occhio ben fisso anche su quanto succede nel secondo incontro del raggruppamento C.

Dopo la titolarità all’esordio, Benassi e Barreca hanno vissuto da  spettatori la sfida contro la Repubblica Ceca. Una panchina frutto di un turnover che ha lasciato l’amaro in bocca alla Nazionale di Di Biagio che questa sera, vista l’importanza e la delicatezza della sfida, si affiderà nuovamente ai titolarissimi. Spazio dunque anche ai due granata, chiamati a dare il tutto per tutto per trascinare gli Azzurrini verso l’impresa. La Germani ha dimostrato fin qui di essere uno scoglio durissimo da superare e per Barreca e Benassi portare la Nazionale a vincere almeno 3-1 contro la corazzata tedesca. I due granata dovranno mettere in campo la miglior prestazione possibile per concedere all’Italia un vantaggio in termini di quantità e qualità: non sono ammessi errori, da parte di nessuno, dunque. Per le semifinali serve la partita perfetta.

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
3 anni fa

Mi riferivo a Pellegrini

tric
tric
3 anni fa

Ha un gran bel tiro, ma per il resto deve ancora migliorare molto

may
may
3 anni fa

Ce l’hanno fatta. E hanno giocato pure bene. Tutti e due.
Benissimo anche Chiesa e Caldara.

robertoro76
robertoro76
3 anni fa
Reply to  may

A me ha impressionato pellegrini…..veramente gran giocatore

may
may
3 anni fa
Reply to  robertoro76

Si, gran bel prospetto pure lui.