Gli ex di Inter-Torino 2019/2020: da Ansaldi a Padelli

Ansaldi e quel passato all’Inter, Padelli e i ricordi nel Toro: gli ex della partita

di Francesco Vittonetto - 12 Luglio 2020

Gli ex di Inter-Torino: porta con un passato granata per la squadra di Conte, poi ci sono D’Ambrosio e Asamoah. Nel Toro ecco Ansaldi

Questione di esterni e portieri: il viaggio tra gli ex di Inter-Torino è ricco ma poco vario nei ruoli. A San Siro, lunedì 13 luglio alle 21.45, saranno in cinque a provare un’emozione più o meno profonda nel ritrovarsi a sfidare una maglia una volta amica. E’ il caso, in primis, di Cristian Ansaldi. L’argentino è tornato titolare in granata, contro il Brescia, e potrebbe trovare a Milano la conferma di Longo. Nel suo passato ci sono 21 presenze in nerazzurro, stagione 2016/2017: il club lombardo lo prelevò dal Genoa, offrendo in cambio al Grifone quel Diego Laxalt che sotto la Mole è poi arrivato anche lui, l’estate scorsa, ma vi è rimasto solo fino a gennaio.

D’Ambrosio e l’addio discusso al Torino

Storia di scambi è anche quella di Danilo D’Ambrosio. Il terzino è all’Inter dal gennaio 2014, da quando con clamore lasciò i colori granata. In scadenza di contratto, rifiutò il rinnovo: il Toro, per non perderlo a zero in estate, lo cedette per poco meno di 2 milioni e ricevette come contropartita la metà del cartellino di Marco Benassi.

Ben meno rumore fece l’addio al Torino, direzione Udinese, di un giovane Kwadwo Asamoah. Il ghanese arrivò nel gennaio 2008, in prestito dal Bellinzona: fece qualche apparizione in Primavera, ma non esordì mai in prima squadra.

Padelli e Berni, porta “granata” dopo Handanovic

Traiettoria ben diversa rispetto a quella di Daniele Padelli, che oggi fa il secondo di Handanovic (con Tommaso Berni, anche lui ex Toro, come terzo) ma con Ventura collezionò 116 presenze tra i pali granata. Arrivato per giocarsi un posto con Gillet – alle prese con la squalifica legata al caso calcioscommesse -, il portiere si prese piano piano la titolarità, mantenuta fino all’estate 2016, quando l’arrivò di Joe Hart lo relegò in panchina.

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà
23 giorni fa

Padelli: una vita da secondo…quando per cvlo finisce primo…si capisce che non può che essere un terzo! e difatti…

Last edited 23 giorni fa by Ultrà
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
22 giorni fa
Reply to  Ultrà

vero