Falque: “Al Toro ho trovato stabilità. L’Europa? Un peccato ma stiamo crescendo”

17
Falque convocati Torino-Lazio
CAMPO, 6.1.18, Torino, Stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Iago Falque esulta dopo gol 3-0

Iago Falque ai microfoni di Goal.com: “Mazzarri? Da quando è arrivato mi ha dato fiducia e ho sempre giocato. Con il cambio di posizione ho fatto un passo avanti”

È stato sicuramente uno degli uomini più importanti del Torino di quest’anno, Iago Falque. Prima con Mihajlovic e poi anche con Mazzarri ha ricoperto un ruolo fondamentale nell’attacco granata sostituendosi ad un Belotti spento e in difficoltà. Una stagione ottima quella dello spagnolo che in 37 partite ha messo a segno 12 reti e 8 assist disputando probabilmente uno dei suoi campionato migliori. Ed è lo stesso giocatore che, ai microfoni di Goal.com, ha confermato la soddisfazione per i risultati personali ottenuti con la malia granata: “E’ stata la mia stagione migliore di sempre, sono riuscito finalmente a trovare la mia posizione in campo ed i risultati si sono visti. Ho giocato e mi sono sentito davvero molto bene a livello individuale. Barcellona e Juventus? In realtà mi hanno solo formato, quindi possiamo dire che il Torino è la mia ottava squadra, che è comunque tanto considerando che un giocatore ha bisogno di stabilità per rendere al meglio. L’ho trovata finalmente al Torino e lo dimostrano le prestazioni sul campo”.

Falque su Mazzarri: “Mi ha dato fiducia e il cambio di ruolo è stato positivo”

Con l’arrivo di Mazzarri e il conseguente cambio di modulo e di visione di gioco Iago Falque è riuscito a fare un ulteriore passo avanti: “Mazzarri mi ha dato un sacco di fiducia da quando è arrivato. Con lui ho sempre giocato e mi ha permesso di fare un passo avanti in termini di rendimento da seconda punta, dopo che per un anno avevo giocato da esterno. Questo cambio di posizione è stato molto positivo per me e mi ha fatto crescere”.

Iago Falque: “Un peccato non essere arrivati in Europa ma stiamo crescendo”

Abbiamo fatto un mercato importante la scorsa estate ed era quello il nostro obiettivo. Alla fine ci sono squadre molto forti come la Lazio o il Milan, ma noi dovremo seguire l’esempio dell’Atalanta, perché abbiamo le capacità e la squadra per farlo. Non esserci arrivati quest’anno è un peccato, ma stiamo ancora crescendo”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Cup
Utente
Cup

Va tenuto, così come Ljaijc e Belotti e presa un’alternativa al Gallo, giovane ma valida, tenendo presente che abbiamo Edera alternativa di Iago. Certo l’attacco non cambierebbe da 3 anni, ma non ne vedo la necessità, anche perché difficilmente Cairo ne prenderebbe di più bravi. L’unica cosa da fare è… Leggi il resto »

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Ospite
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Direi che Ancelotti e Prandelli hanno scelto altre realtà…chissà perchè? Certo Napoli per Carletto sarà dura ma tra le strisciate, sempre aiutate e favorite e il Napoli ha scelto il secondo, magari per stimoli, motivazioni e rassicurazioni progettuali, oltre che per forza economica, del club vesuviano? che dire di Prandelii,… Leggi il resto »

Vegeta
Utente
Vegeta

Il fatto che il Toro non ha mai avuto interesse ne per Ancellotti (per obiettivi ovviamente diversi in questa fase….) ne prandelli che Fiorentina a parte ha fatto disastri ovunque?? A volte si cerca la polemica tanto per farla…. pensa anche Cristiano Ronaldo e Messi ci hanno snobbato ….

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Ospite
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Qui si cerca un presidente vero che non regali briciole ai suoi lacchè in curva e qui dentro, come te, ma investa nel Toro invece di guadagnare dalle plusvalenze, senza reinvestirle, con la gentile benedizione di mammafiat con cui fa affari prima di entrare in politica….speriamo dia il più presto… Leggi il resto »

michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Il problema sta proprio nel modulo di mazzarri che non è un modulo che esalta le doti degli attaccanti. La squadra di Cairo per come è strutturata ora potrebbe essere validissima per un 4312 spurio (jago seconda punta larga) e ljacic dietro a belotti. Non serve molto per lanciare una… Leggi il resto »

Marco_Misu
Utente
Marco_Misu

pure a me piace tanto Ljajic, se vendessimo lui davanti potremmo mettere chiunque, ma senza uno che offre assist non segniamo comunque. Falque penso Mazzarri voglia tenerlo perchè a lui piacciono questi giocatori che aiutano anche la fase difensiva, alla fine dobbiamo sperare che qualche società pazza ci compri Niang