Si sfidano gli ex giocatori del Torino contro una selezione di granata del mondo dello spettacolo. Incasso devoluto al Museo del Toro

Lo Stadio Filadelfia ospita quest’oggi la “Partita della Leggenda”, ovvero la gara amichevole, in programma alle ore 18.30, che vede sfidarsi una selezione di ex giocatori del Torino, Glorie Granata, contro la Selezione Artisti e Amici Granata. L’intero incasso della manifestazione verrà devoluto al Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata per la costruzione dello spazio museale del Filadelfia. Per l’occasione 1500 tifosi hanno riempito gli spalti dello stadio che normalmente ospita gli allenamenti della prima squadra.

Le personalità presenti, tra ex granata e artisti

Presenti all’appuntamento diversi ex giocatori del Torino, tra cui Claudio Sala, Enrico Annoni, Ezio Rossi, Marco Ferrante, Antonino Asta, Moreno Longo, Diego Fuser, Dino Baggio, Luca Fusi, Enrico Fantini, Natalino Fossati, Pasquale Bruno, Angelo Cereser, Renato Zaccarelli, Luciano Castellini, Franco Semioli, Luca Mezzano e molti altri con un passato in granata, dentro e fuori dal campo, come lo storico magazziniere Tony Vigato. Nella formazione degli artisti figurano invece i cantanti Willie Peyote e Oskar degli Statuto, l’inviato di “Striscia la notizia” Jimmy Ghione, l’illusionista Marco Berry, i Senso d’Oppio e tanti altri protagonisti del mondo dello spettacolo di fede granata. Presenti anche i due membri della dirigenza del Torino, Davide Vagnati e Emiliano Moretti.

La partita è finita 7-5 per le Glorie Granata, da segnalare i cinque gol messi a segno da Marco Ferrante, poi quelli di Franco Semioli e di Tommaso Porfido.

Partita della leggenda
Partita della leggenda
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-05-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bogaboga77
23 giorni fa

Non sapevo che Jimmy Grigione fosse un artista.
Prezzolato si, ma artista…

valter1
valter1
23 giorni fa

A leggere quei nomi, un po’ di magone sale…..

eugenio63
22 giorni fa
Reply to  valter1

Concordo sostanzialmente.

Buongiorno nella top XI europea, tra i centrali meglio di lui solo Van Dijk

Toro, niente Europa: in Conference va la Fiorentina, sconfitta in finale