Frosinone, squadra in crisi: un solo punto e un solo gol segnato

5
Moreno Longo
CAMPO, 13.8.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 3.0 turno di Coppa Italia, TORINO-PRO VERCELLI, nella foto: Moreno Longo con la maglia di Castigliano sotto la curva Maratona

La presentazione dell’avversaria / Il Frosinone è in crisi, Longo rischia la panchina: contro il Torino sarà una sfida fondamentale

L’inizio della Serie A, il Frosinone e il suo tecnicno Moreno Longo, se lo aspettavano certamente diverso. Magari non all’altezza di quello vissuto dalla Spal, non i cima alla classifica, ma nemmeno tra i fanalini di coda del nostro campionato. Con un solo punto conquistato in sette partite disputate, frutto del pareggio casalingo a reti inviolate contro il Bologna, infatti, i ciociari restano al penultimo posto della classifica davanti soltanto al Chievo che, tuttavia, si trova a fare i conti con una penalizzazione di tre punti. Un rendimento decisamente negativo che mette in serio pericolo non solo il campionato dei ciociari ma anche la panchina di Longo che di lavoro per riprendere la rotta verso la salvezza ne avrà da fare e non poco.

Frosinone, un solo punto in 7 giornate e la peggior difesa di Serie A

Come si diceva, l’unico risultato positivo ottenuto fin qui dal Frosinone è stato il pareggio per 0-0 contro il Bologna alla seconda uscita stagionale. Poi, un filotto di 5 sconfitte consecutive che hanno fatto sprofondare i ciociari che, in trasferta, non sono mai riusciti a imporsi. Non solo: se l’attacco è pericolosamente sterile, con un solo gol all’attivo siglato nella sfida della scorsa settimana contro il Genoa, la difesa risulta addirittura la peggiore della Serie A. Sono infatti 18 i gol incassati dai ciociari che contro il Torino dovranno fare a meno anche di Capuano infortunatosi proprio nell’ultima gara contro il Genoa e out per due settimane. Un’altra tegola per Longo che non può permettersi  di sbagliare ancora.

Frosinone, Longo torna a Torino: contro i granata sarà una sfida decisiva

Il Torino nel suo passato, il Torino nel suo futuro: per Longo la sfida del suo Frosinone contro i granata di Mazzarri potrebbe già essere decisiva. La squadra data in mano al tecnico, nonostante un mercato che portato in ciociaria anche alcuni nomi importanti tra cui l’ex granata Molinaro, non sta dando i frutti sperati e ad essere in bilico è lo stesso Longo. Dopo la sconfitta contro i liguri, il presidente Stirpe ha confermato l’ex allenatore della Primavera del Toro sulla panchina della formazione frusinate mandando però in ritiro la squadra fino a giovedì. Poi la partenza verso il Piemonte dove potrebbe decidersi il destino proprio di Longo. “Non è il principale responsabile” ha detto il patron commentando la situazione del Frosinone, ma è certo che l’ennesima sconfitta in casa del Torino complicherebbe e di molto la situazione dell’ex tecnico granata:contro Belotti e compagni potrebbe già essere la sfida decisiva.

più nuovi più vecchi
Notificami
tmatteo64
Utente
tmatteo64

Storicamente abbiamo il potere di resuscitare i morti (vedi Verona l’anno scorso).
Ma questa volta non possiamo fallire

Bischero
Utente
Bischero

Già mi tocco. Articoli porta sfiga.

gix
Utente
gix

vediamo di non fare T….TE