Toro, i giocatori tornati nellerca Cairo: Verdi, Immobile, Quagliarella

Toro, a volte ritornano: i giocatori riportati in granata da Cairo

di Giulia Abbate - 9 Settembre 2019

I ritorni dell’era Cairo: da Comotto a Quagliarella, da Immobile a Bovo per arrivare a Verdi, tutti i giocatori riportati in granata dal presidente del Toro

Sei anni dopo, al Toro torna Simone Verdi. Cambiato, cresciuto, maturato così come è cambiata e cresciuta la squadra, la società granata. Un ritorno ma non al passato: un ritorno che ha indubbiamente uno sguardo fisso sul futuro perchè Simone, come dichiarato da lui stesso, non è più un ragazzino. E’ un uomo e da uomo torna al Toro per lasciare quel segno che sei anni fa non riuscì a lasciare. Ma quello di Simone Verdi non è certo un caso isolato. Nell’era Cairo, infatti, tanti sono i giocatori che sono ritornati a vestire la maglia granata per giocarsi una nuova chance al Toro. Oltre all’attaccante arrivato proprio l’ultimo giorno di calciomercato, infatti, sono ben 7 i giocatori riportati all’ombra della Mole dal presidente Cairo.

Immobile, il ritorno del bomber

Prima di Simone Verdi, altri due bomber hanno ripercorso la strada che li ha riportati a calcare il campo del Grande Torino: Ciro Immobile e Fabio Quagliarella. Due giocatori che hanno lasciato il segno nella storia del Torino ma che si sono anche attirati, per motivi differenti, le ire dei tifosi. Nel 2016, sessione invernale di mercato, è Ciro Immobile a fare il suo rientro nel capoluogo piemontese, riaccolto come il figliol prodigo da una tifoseria che soltanto 18 mesi prima aveva salutato per approdare al Dortmund.

La stessa tifoseria che, al termine di una buona seconda parte di stagione, si è sentita di nuovo tradire dall’attaccante. Al termine del campionato, infatti, Immobile ha riconquistato la Nazionale, raggiungendo il suo obiettivo, senza però manifestare i desiderio di restare. Un voltafaccia, il secondo, che ha messo la parola fine al rapporto tra Immobile e il Toro. E questa volta definitivamente.

più nuovi più vecchi
Notificami
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

immobile il caso più odioso. riserva del Genoa, il Toro lo posta a conquistare la classifica di capocannoniere. ringraziamento? gratitudine? macchè vuole il calcio che conta. subito intendo. va bene, comprensibile, fan tutti così. parte e infila un paio di flop. lo richiama il Toro. lui accetta perchè intravede la… Leggi il resto »