Gojak, non è ancora il suo momento nel Torino: Giampaolo spiega perché

Non è ancora il momento di Gojak. Giampaolo: “Ci vuole tempo”

di Francesco Vittonetto - 22 Ottobre 2020

Il punto su Amer Gojak, che da una settimana si allena con il Torino, lo ha fatto il tecnico, Marco Giampaolo. Non è ancora pronto

Contro il Sassuolo non si vedrà Amer Gojak dal primo minuto. Possibile, ma non scontato, che possa esordire nel Torino a partita in corso. Di strada, il ragazzo arrivato dalla Croazia all’ultimo respiro del calciomercato estivo, ne ha ancora da fare per guadagnarsi spazio nelle gerarchie. Questo, almeno, è quanto si desume dalle parole del suo allenatore, Marco Giampaolo, che prima di partire con la squadra per Reggio Emilia ha affidato ai microfoni della conferenza alcuni pensieri sul nuovo arrivato: “Deve migliorare l’inserimento in questo contesto e deve capire qualche parola in più d’italiano”.

I primi attestati di stima di Giampaolo. Che però non ha fretta

Due punti cruciali. Ci sono innanzitutto barriere d’inserimento solo umane, troppo umane. La lingua in primis. Poi ci sono questioni di campo: i metodi di lavoro, i compiti da introiettare, eccetera. Di Gojak, prima del Cagliari, Giampaolo aveva ammesso di conoscere poco o nulla, se non il fatto che – primariamente – avrebbe fatto la mezzala. Cinque giorni dopo, la situazione è leggermente migliorata. E sono arrivate le prime note di merito: “E’ un giocatore disponibile, che fa le cose per bene. E’ vivo e attento, si pone bene di fronte alle cose”.

Ricettivo, insomma. Ma non ancora abbastanza per rischiarlo da subito al Mapei Stadium. “Ci sarà tempo e modo per valutarlo meglio” – magari in Coppa Italia contro il Lecce -, ha chiosato Giampaolo. Che deve ancora capire fino in fondo il suo 10, ma intanto – a parole – gli ha rivolto i primi attestati di stima.

Amer Gojak
Amer Gojak

21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mikechannon
Mikechannon
1 mese fa

Prima di perdere definitamente i soldi di Verdi ci provano ancora un po’. Perché dopo otto presenze di Gojac devono anche pagarlo…

mas63simo
mas63simo
1 mese fa

Ma scusate questo mi sembra che giochi titolare nella sua nazionale che se dovesse giocare vs di noi ce ne fa 3 almeno ,quindi non vedo alcun motivo valido x non farlo partire titolare in un centrocampo asfittico come il nostro.

odix77
odix77
1 mese fa
Reply to  mas63simo

per altro abbiamo bisogno di gente motivata…. quindi concordo al 100%….

odix77
odix77
1 mese fa

Bonazzoli ha giocato subito, gojak no…. i maestri di calcio tutti noi li prendiamo….