Gojak: "La storia del Toro la conosciamo pure in Bosnia. Trequartista o mezzala? Uguale" - Toro.it

Gojak: “La storia del Toro la conosciamo pure in Bosnia. Trequartista o mezzala? Uguale”

di Giulia Abbate - 28 Ottobre 2020

Le parole del granata Gojak nella conferenza stampa di presentazione del giocatore bosniaco, arrivato a Torino l’ultimo giorno di mercato

Dopo Bonazzoli, è il turno della presentazione di Gojak, il granata arrivato alla corte di Giampaolo proprio sullo scadere del calciomercato estivo: “Dopo tante vittorie e sei anni di carriera importanti avevo bisogno di una nuova sfida quindi appena arrivato il Torino, un grande club, è stata una scelta molto facile per me. Se ho parlato con Pjanic e Dzeko? Si, certo, ho chiesto il loro consiglio perchè loro hanno molta esperienza in Italia. Mi hanno detto cose molto importanti sia sul club che sulla città e per questo pensavo fosse il passo migliore per la mia carriera”.

“Preferisco il ruolo di centrale o del 10”

Poi sull’integrazione in Italia: “Il Toro è un grande club con bravi ragazzi, c’è una bellissima atmosfera e sono sicuro di potermi sentire a casa. Ho già preso un insegnante di Italiano e ho già iniziato a studiare la lingua“.

E di nuovo sul Torino e sul suo ruolo: “E’ un grande club con grandi tifosi, spero mi possa adattare al più presto. Il mio ruolo? I miei due ruoli preferiti sono quello del numero 8, mezzala / centrocampista centrale a tutto campo ma mi piace anche fare il numero 10, il trequartista Ma dovunque mi metta il mister mi va bene“.

Gojak: “Belotti? Un fuoriclasse e un leader”

Gojak parla poi di Belotti: “E’ un fuoriclasse assoluto, uno dei migliori attaccanti al mondo e un leader molto carismatico. Se conoscevo già il Toro prima di arrivare? Il Torino è molto famoso nel mio paese, la storia del club è conosciuta in tutto il mondo. Non conoscevo nessuno in particolare ma penso che siano tutti giocatori importanti“.

Infine, a chi gli chiede della città e dei suoi idoli: “Non ho un idolo, volgio essere me stesso anche se mi ispiro a Modric e De Bruyne. Non ho ancora avuto modo di vedere la città ma quello che ho visto mi piace

Amer Gojak
Amer Gojak

7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vecchiamaniera
vecchiamaniera
28 giorni fa

Che nervi sentire della storia del Toro e bla,bla,bla..e non c’è uno straccio di imprenditore serio e con possibilità economiche che ci levi il mandrogno dalle p@lle.Cmq Gojak visto in nazionale e YouTube è forte, caratterialmente e a livello tecnico.Voglio sperare che se lui e Vojvoda si riveleranno validi restino… Leggi il resto »

vecchiamaniera
vecchiamaniera
28 giorni fa
Reply to  vecchiamaniera

La Redbull sarebbe il max per mezzi e analogie.Lipsia preso nel 2009 ai vertici della Bundesliga, Salisburgo in Champions.Unica nota stonata lo stravolgimento del marchio ufficiale del Salisburgo,ma credo che con noi non accadrebbe.Come si dice,non succede,ma se succede..

T
T
29 giorni fa

“La storia del club è conosciuta in tutto il mondo”. È il presente che è un po più problematico.

pear
pear
29 giorni fa

Il cronista: “hai già imparato qualche parola in italiano? Amer orgoglioso: ” Sinistra, destra, uomo e Cairo vattene”.

vecchiamaniera
vecchiamaniera
28 giorni fa
Reply to  pear

😆