Gustafson, la prima è positiva: lo svedese convince Mihajlovic

di Francesco Vittonetto - 30 Novembre 2016

Il giovane centrocampista subentra nel primo tempo e, superata qualche timidezza, gioca una prova ordinata e volenterosa: ora gli spazi potrebbero aprirsi

Nei progetti di Mihajlovic, a Gustafson sarebbe spettato solo uno spezzone di gara, nel secondo tempo. E invece lo stop muscolare pressoché immediato di Joel Obi ha dato al centrocampista svedese un’opportunità inattesa. 105′ in campo, non male per uno che il terreno di gioco del “Grande Torino” non l’aveva mai calcato. L’ingresso a freddo è stata una difficoltà in più per l’ex Hacken, trovatosi improvvisamente a dover dimostrare tutto il suo valore, al mister e ai tifosi. Come lo stesso Gustafson ha dichiarato nel dopogara“Entrare così non è stato facilissimo. Ci ho messo un momento ad entrare in partita, poi ho cercato di dare il massimo”.

L’avvio, infatti, è stato particolarmente timido. Qualche pallone perso e alcune difficoltà nei movimenti senza palla, vitali per le mezzali dello scacchiere granata. Dopo i primi minuti di ombre, ecco che Gustafson esce dal guscio. Maggiore dialogo con i compagni e propensione all’offesa meno bloccata. Con il passaggio alla mediana a due, lo svedese svolge ordinatamente il compito, sfruttando gli spazi concessi dal Pisa in occasione della terza marcatura, quando con il tacco serve la sfera del tris a Boyè. “E’ una delle poche cose positive viste stasera”, afferma Mihajlovic, contrariato per la prova generale della sua squadra, ma soddisfatto di quanto fatto vedere dal numero 16. Impressioni positive che aumentano la fiducia riposta nel centrocampista svedese.

Con la presenza in Coppa, sarà ora impossibile una sua cessione in prestito a gennaio. Solo Toro nel prosieguo della stagione; con qualche occasione in più, spera la mezzala scandinava. L’infortunio di Obi (ancora da valutare) e la condizione non perfetta mostrata da Acquah nelle ultime uscite potrebbero, però, aprire gli spazi in quella zona del campo e permettere a Gustafson di esprimersi ancora.

più nuovi più vecchi
Notificami
RiminiGranata
Utente
RiminiGranata

@Ciao A Tutti… Siate onesti, ma dopo i primi 10 min in campo dello Svedese chi di voi avrebbe scommesso che il ragazzo portasse a termine il suo esordio “brillantemente” ?? Io non di certo ed invece il buon Gustafson (che da oggi non chiamerò più Gustavo, perchè non è… Leggi il resto »

BisGranata
Utente
BisGranata

Lukic più regista, Gustafson più incursore ma entrambi buona gamba buon fisico e buon piede, devono migliorare tanto ma c’è anche una buonissima base su cui lavorare, bene così contando anche quanto sono stati pagati poco, ottimi colpi, ma servirebbe qualcuno pronto subito al posto di Obi o Acquah e… Leggi il resto »

io
Utente
io

non essendoci Obi ,potrebbe ,come successo con Barreca, anche lui decollare!!