Le prime dichiarazioni d’amore di Joe Hart: “Sono molto contento di potermi confrontare con un campionato come la Serie A. Ho molto da imparare qui”

Il neo acquisto del Torino Joe Hart, attraverso una nota sul sito ufficiale della società, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da calciatore granata. “All’improvviso la mia carriera ha subìto una svolta, l’ho interpretato come un segno del destino. E così anche io dovevo fare qualcosa… L’offerta del Torino è arrivata al momento giusto, con il modo giusto. Sono molto felice di potermi confrontare in un campionato bello e difficile come la Serie A”.

Hart ha poi voluto ringraziare il presidente Cairo e salutare il vice di Mihajlovic, Attilio Lombardo, con cui al Manchester City aveva anche vinto un campionato inglese. “La vostra scuola dei portieri è riconosciuta in tutto il mondo, perciò sono convinto di poter imparare ancora molto qui nel Toro: anche per questo ho accettato subito con grandissimo entusiasmo la proposta del Presidente Cairo. Dello staff conosco già Lombardo, con Attilio abbiamo lavorato a Manchester e abbiamo anche vinto: speriamo di rivivere tante belle emozioni insieme. Ho letto alcune interviste sul Toro, l’allenatore vuole che i calciatori siano umili ma ambiziosi: anche questo mi piace molto, è così che io voglio essere”

 

TAG:
hart toro

ultimo aggiornamento: 31-08-2016


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Plasticone69
Plasticone69(@plasticone69)
5 anni fa

Beh se è venuto per imparare padelli mi sembra il.maestro giusto…

Torello72
Torello72(@torello72)
5 anni fa

Poche parole e semplici…..mi e’ piaciuto. Quanti anni di contratto ha ancora col City? Per curiosità

granatadellabassa
granatadellabassa(@granatadellabassa)
5 anni fa
Reply to  Torello72

Bella domanda, sicuramente va oltre il 2017.
Ma fino a quando non so.

tirrenogranata
tirrenogranata(@tirrenogranata)
5 anni fa

Un portiere di fortissima personalità, guiderà la difesa benissimo. Bravo tra i pali è fortissimo nelle uscite. Sono stupito ma contentissimo del suo arrivo
Meglio lui di un centrale di difesa

Cairo: “L’ingaggio di Hart testimonia le nostre grandi ambizioni”

Lesione muscolare per Ljajic. Tra due settimane nuovi esami