I Top e i Flop di Torino-Sampdoria: Verdi si sblocca, il Toro no! - Toro.it

I Top e i Flop di Torino-Sampdoria: Verdi si sblocca, il Toro no!

di Giulia Abbate - 9 Febbraio 2020

I Top e i Flop di Torino-Sampdoria 1-3 / I granata iniziano bene e ritrovano Simone Verdi al suo primo gol stagionale ma buttano la vittoria al vento

Un primo tempo che fa sperare, con un Toro capace di una seppur flebile reazione dopo il periodo da incubo culminato con l’esonero di Mazzarri e l’arrivo di Longo, il gol di Verdi che illude tutti e poi il tracollo. L’ennesimo. I granata danno l’impressione di poter finalmente tornare alla vittoria salvo poi perdersi per strada e spegnere nuovamente quella delicatissima luce accesa nei primi 45 minuti. Ad approfittarne la Sampdoria che prima trova il pareggio e poi ribalta il risultando strappando dal campo del Grande Torino tre punti vitali per la salvezza. Ma vediamo dunque quali sono i Top e i Flop di questo Torino-Sampdoria.

Torino-Sampdoria 1-3: i Top

Il primo tempo. Per arrivare a rivedere il Toro del “famoso” girone di ritorno dello scorso anno la strada è ancora lunga, senza dubbio, ma una timida reazione Belotti e compagni contro la Sampdoria l’hanno avuta. Almeno per i primi 45 minuti abbondanti. Lottano su tutti i palloni, anche se non senza errori, e finalmente si è rivisto un moto di convinzione e determinazione del tutto assente contro Atalanta e Lecce. Un flebile segnale che però fa dire che il Torino può tornare a correre e a dare segnali di vita, quelli veri.

Il gol di Verdi. Lo si attendeva da mesi. Mesi nei quali le critiche si sono susseguite senza sosta fino a ieri sera quando la prestazione di Verdi si è macchiata non più del solito nulla di fatto ma di un gol che ha momentaneamente fatto esultare tutto il Grande Torino. I difetti, le disattenzioni e gli errori che lo hanno messo spesso sulla graticola in questi mesi non sono spariti ma il fatto che l’attaccante abbia finalmente trovato il sentiero giusto per sbloccarsi fa ben sperare: ora tocca a lui sfruttare la spinta di Longo e di questo primo gol per ritagliarsi finalmente un ruolo da protagonista.

Torino-Sampdoria 1-3: i Flop

Calo d’attenzione Se nei primi 45 minuti Belotti e compagni hanno fatto rivedere segnali di vita facendo sperare in una lenta ma necessaria ripresa, dopo il gol di Verdi la luce si è nuovamente spenta. Tre gol incassati, ancora, frutto dell’ennesimo calo di attenzione e di errori che sono tutto fuorché archiviati e che hanno permesso alla Sampdoria di ribaltare totalmente il risultato. Un blackout che cancella il poco di buono visto ad inizio partita e che ha messo in chiaro, perfettamente, l’unica cosa certa di questo periodo: la strada, per Longo e per il suo Toro, è ancora lunga e non certo in discesa.

La condizione fisica. La condizione atletica è un problema”, ha dichiarato Longo nella conferenza stampa postpartita. Un problema che si è mostrato in tutta la sua “grandezza” ed evidenza proprio nella ripresa del match dove Belotti e compagni sono crollati soprattutto da un punto di vista fisico senza riuscire ad arginare le incursioni dei doriani. Un problema che Longo, senza quei rinforzi che sarebbe dovuti arrivare dal mercato, dovrà risolvere al più presto perchè no, il Toro non può permettersi di avere “giocatori in difficoltà fisica già solo dopo un’ora di gioco perché vuol dire avere cambi obbligati e poca possibilità di gestire le risorse“.

più nuovi più vecchi
Notificami
SpakkaLaGobba
Utente
SpakkaLaGobba

Essì…. Lo attendevo così da mesi sto gol che dopo aver consumato le mie di unghie mi son messo a rosicare gli zoccoli dei cavalli.
Manco fosse Il Cigno di Busseto.
Ma fatemi il piacere….

fringomax
Utente
fringomax

Dopo 4/5 anni doversi cominciare a preoccuparsi della zona retrocessione è avvilente….grazie presidente

T
Utente
T

Mentre qui si continua a incoronare Verdi come nuovo Messi, sotto hanno fatto tutte punti assurdi. Il paracadute per il nano si avvicina.