Il giovane centrocamposta turco, nella seconda parte di stagione può fare come Ricci lo scorso anno, e diventare protagonista

La ripresa del campionato (4 gennaio in casa contro il Verona) è sempre più vicina, ma prima ci sono ancora due amichevoli contro Cremonese (23 dicembre) e Monza (28 dicembre). In questi appuntamenti durante la sosta, come le due amichevoli in Spagna nel ritiro di San Pedro del Pinatar contro Espanyol e Almeria, uno dei giocatori che si è messo più in mostra è stato Emirhan Ilkhan. Con l’infortunio di Linetty e Ricci affaticato, ora può trovare spazio nello scacchiere di Juric e la sua partenza in prestito non è più scontata. Ancora due amichevoli prima delle gare ufficiali per conquistare il mister e prendersi il posto in mezzo al campo.

Come Ricci lo scorso anno

Lo scorso anno, Samuele Ricci appena arrivato dall’Empoli non aveva subito giocato molto, in quanto c’erano Lukic e Mandragora. Come per Ilkhan quest’anno, la sua seconda parte di stagione era stata una sorta di “apprendistato” per entrare nei meccanismi del tecnico e farsi trovare pronto per la nuova stagione, e così è stato. Stessa cosa vale per il giovane classe 2004, che ora ha lavorato bene e può dire la sua nella seconda parte di stagione.

La sua stagione

Arrivato in estate dal Besiktas per 4.5 milioni di euro, è considerato un grande prospetto a livello interzionale. Peccato però che non abbia trovato molto spazio nei suoi primi mesi in granata. Solo 4 presenze per lui in campionato, di cui una da titolare contro il Lecce. Il ragazzo però ha appena compiuto 18 anni, il contratto lo lega al Toro fino al 2026, e sarà importante in futuro, considerati i suoi margini di miglioramento.

Emirhan Ilkhan of Torino FC looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and US Lecce.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-12-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
1 mese fa

L’Argentina insegna, meglio gente coi piedi buoni e garra, che fisiconi coi piedi così così (come Pobega). Ricci l’anno scorso ha scalzato il prestito secco del milan; quest’anno spero che Ilkhan sostituisca con maggior profitto lo spento Lukic. Un centrocampo in cui a rotazione giochino Ricci, Praet, Ilkhan e Linetty,… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

Ha 18 anni, non sta perdendo tempo Qualcuno lo pensa; legittimaete per carità. Io invece credo stia imparando e si spera crescendo I suoi pari età sono in primavera; lui sta lavorando a fianco di nazionali (Ricci, Vlasic, Rado, Lukic, Linetty, per citare solo quelli di ruolo) e questo insegna.… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa

a centrocampo serve un altro Pooobeeegaaaa, ma in che altra lingua dobbiamo ancora dirglielo a sti mentecatti dell’effecì ? magari glielo dobbiamo far dire dal petit Ilkhan in turco ?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

eh lo so, il mondo è fatto di mentecatti, e poi ci sono le menti fini zerotreine. Quelli che azzeccano 1 cosa su 10 (a essere generosi) ma fortissimo poi con il senno del poi Oh, poi è chiaro, uno “roccioso” servirebbe, soprattutto in un centrocampo a 2 (e non… Leggi il resto »

Stadio Filadelfia: inaugurata l’area ristorazione

Lukic non convocato con la Cremonese: ecco perché