Lazio-Torino, Immobile 6 gol da avversario contro i granata

Da idolo a bestia nera: contro il Toro Immobile segna sempre

di Veronica Guariso - 29 Ottobre 2019

Il Torino è una delle vittime preferite di Ciro Immobile, che da avversario è andato a segno ben 6 volte in carriera contro i granata

Domani il Torino affronterà la Lazio. Tra i punti di forza dei biancocelesti c’è sicuramente il reparto offensivo, molto proficuo in questo inizio di stagione con un totale di 18 gol realizzati. Il vero fiore all’occhiello però è Ciro Immobile, bestia nera del Torino da sempre. Il club granata è una delle vittime preferite dell’attaccante partenopeo, che sin dal Pescara, è sempre riuscito ad andare a segno contro il Toro. Sono ben 6 le reti totali realizzate in carriera contro la squadra torinese, affrontata per 10 volte. Una media decisamente alta, che conferma la fame di gol che caratterizza Immobile. Il suo passato in granata non lo ferma di certo ed anche domani potrebbe essere più ispirato che mai.

Immobile, tutto è cominciato dal Pescara

La prima rete dell’attaccante originario di Torre Annuziata contro i granata è arrivata nella stagione 2011-2012, quando era al Pescara di Zeman. Entrambi i club militavano in Serie B e lì ci fu l’inizio di tutto: fu lui l’autore dei due gol realizzati dal club abruzzese all’andata, insufficienti a vincere con il Toro in vantaggio per 4-2. Anche al ritorno non si è risparmiato, siglando il secondo gol, dopo una prima rete di Insigne, e mettendo così al sicuro il risultato. L’unica squadra dove Immobile ha militato senza però riuscire a bucare la porta granata è stato il Genoa, club subito precedente al suo approdo al Torino.

Per l’attaccante già 3 gol contro il Torino da quando è alla Lazio

Con la Lazio è tornato ad essere ispirato: l’addio burrascoso con i granata dopo il suo ritorno ad indossare la maglia del Toro nella stagione 2015-2016, lo ha segnato, facendo tornare il Toro ad essere il bersaglio perfetto. Nella sua prima stagione da rivale, ha messo a segno un gol all’andata ed un gol al ritorno con la maglia biancoceleste, dando il via alle danze. Si è infatti poi ripetuto nell’ultimo precedente tra Toro e Lazio, che ha visto i granata sconfitti per 3-1 all’ultima di campionato, nel giorno del ritiro di Moretti. Domani la difesa del Toro dovrà prestare particolare attenzione o rischia di essere nuovamente beffata da una delle armi migliori di Inzaghi.

più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Questo è un altro errore della società che all epoca non ha voluto adeguargli il contratto xché ritenuto troppo alto x poi andare a comprare Zaza e regalargli quello stipendio.

gabbo
Utente
gabbo

reda: abbiamo vinto 3-1 nell’ultima di campionato.

mas63simo
Utente
mas63simo

Vero… anche a me sembrava.

Denis-Joe
Utente
Denis-Joe

è che da quando c’è uolter sembra che perdiamo anche quando vinciamo.

vecchiamaniera
Utente
vecchiamaniera

Drammaticamente vero 😂😂😂

Denis-Joe
Utente
Denis-Joe

però stavolta abbiamo il vantaggio che Uolter non c’è.

vecchiamaniera
Utente
vecchiamaniera

Allora forse pareggiamo💪