Il caso Pjaca è stato uno dei motivi che hanno fatto perdere le staffe a Juric e portato al ribaltone nello staff medico

Il mese di ottobre, in casa Torino, è stato caratterizzato dalla rivoluzione dello staffi medico: le dimissioni del dottor Minafra, l’arrivo del dottor Salvucci e la promozione a Responsabile Sanitario del club del dottor Mozzone. Un ribaltone arrivato dopo uno sfogo pubblico di Juric, che si era lamentato della gestione dei calciatori infortuni. Ora è stato lo stesso allenatore a spiegare uno dei motivi principali della sua rabbia: il caso dell’infortunio Pjaca. “Noi con Pjaca abbiamo fatto un errore come società. Contro la Lazio abbiamo fatto giocare un giocatore che non doveva scendere in campo e un piccolo problema si è trasformato in un problema più grandeha dichiarato l’allenatore in conferenza stampa.

Pjaca: l’infortunio contro la Lazio

Pjaca, nei giorni precedenti alla partita, aveva accusato un lieve affaticamento muscolare ma Juric, il giorno della partita, aveva ricevuto rassicurazioni riguardo alla possibilità di impiegare il calciatore croato per uno spezzone di gara. E’ così che al 73′ lo aveva mandato in campo al posto di Josip Brekalo e, pochi minuti dopo, con un preciso colpo di testa il numero 11 aveva anche portato in vantaggio il Torino. Poi però il dolore al polpaccio si è fatto più acuto e quello che era un semplice affaticamento muscolare si è trasformato in un infortunio più grave, in uno stiramento che da una quarantina di giorni sta tenendo ai box il calciatore (domani tornerà almeno in panchina per la prima volta dalla gara contro la Lazio del 23 settembre). Pjaca quella partita contro i biancocelesti non avrebbe dovuto giocarla: se fosse rimasto in panchina si sarebbe potuto evitare un così lungo stop. Ed è di questo che ora si rammarica Juric.

Marko Pjaca
Marko Pjaca
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-11-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà (@ultra)
25 giorni fa

qualcuna mi disse 20 anni fa…sei polemico…a dirla tutta non lo disse solo a me…è che abbiamo ‘sto brutto vizio di segnarcele al dito…e non devi essere necessariamente nato in Calabria…dunque l’articolo è su Piaza (a proposito che scoop…complimenti…MammaMia…) e si arriva a Zanetti…ma ci sta…per ora…perché anche io per… Leggi il resto »

Ultrà
Ultrà (@ultra)
25 giorni fa
Reply to  Ultrà

nosense a quella di 20 anni fa…le ho detto una cosa brutta…le cose positive deve andarle a recuperare…le cose negative se le ricorda…ma non me le ha mai rinfacciate…non ce ne bisogno…ricordo tutto, io! fai del bene e se lo dimenticano fai del male e te lo ricordano…

Troposfera Granata
Troposfera Granata (@carbonaro-doc)
25 giorni fa

Travasare mezza Spal nel Toro ha finora avuto effetti nefasti. Giocatori della Primavera, ex allenatore della Primavera, staff sanitario. Resta da capire se Vagnati e Ludergnani valgano qualcosa, e per ora concediamo loro il beneficio del dubbio.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
25 giorni fa

sul medico non avendne le competenze non mi esprimo Ma l’ultima campagna acquisiti di vagnati per ora mi soddisfa molto E anche Ludergnani qualche ragazzo interessante lo jha fatto arrivare, a cominciare dal brasiliano Zanetti Mi sembra sia diventato uno sport di massa impallinare Vagnati. Io invece sono solito giudicare… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
25 giorni fa

Per completezza di informazione, Cottafava invece si è dimostrato un allenatore scarso; la differenza quandol’anno scorso è subentrato Coppitelli è stata tale da non lasciare alcun dubbio

rotor
rotor (@rotor)
25 giorni fa

Sempre sia lodato il DS Vagnati per le illuminate scelte di Cottafava per allenare la Primavera l’anno scorso e per aver portato un sanitario dalla Spal.Sono in attesa di altri ottimi arrivi da Ferrara.

Kone sogna: Juric lo prova nel centrocampo d’emergenza

Dalla caduta alla rinascita: Bremer contro lo Spezia, un anno dopo