L’ex attaccante del Toro Rachid Arma ha rilasciato un’intervista in cui ha raccontato i suoi obiettivi e i suoi desideri per il futuro

Rachid Arma, attaccante marocchino che ha vestito la maglia del Toro nella stagione 2009/2010 e che ha giocato in diverse altre squadre in Italia tra cui Carpi, Vicenza e Cittadella, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de L’Arena. L’ex giocatore granata attualmente in forza alla Virtus Verona ha detto: “Ho costruito la mia carriera con mentalità e cultura del lavoro. Il professionismo è serietà, mi sento calciatore per come ho imparato a lavorare su me stesso, e sulla mia vita voglio scrivere un libro. Un giorno racconterò chi sono, cosa porto dentro: l’immigrazione con mia sorella e mia madre, la scuola senza sapere la lingua, gli anni in fabbrica a San Bonifacio.” 

Arma e le parole sul suo futuro

Arma ha poi parlato del suo futuro, questo quanto detto dal giocatore marocchino della Virtus Entella a riguardo: “Il futuro? Giocherò per ripetermi e superarmi. Fresco (presidente e allenatore del club veneto, ndr) è lo zio di tutti, una persona unica nel suo genere e sono felice di proseguire insieme. Più avanti mi stuzzica l’idea di allenare i bambini”. Queste le parole spese dall’attaccante arrivato in Italia all’età di 10 anni. Arma fino al raggiungimento dei 23 anni giocava nel San Bonifacio, alternando il calcio al lavoro da operaio prima di approdare alla Spal.

Rachid Arma
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-06-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà
3 mesi fa

la notizia è che ha militato nella Spal? prima Tuttoc poi ToGr e per ultimo Toro.it…tutti influencer marketing per lanciare un evento che non esiste ancora…Rachid si starà facendo 2 conti…su quante copie pubblicare?

AT72
AT72
3 mesi fa

Quindi? Tutti questi articoli sul niente…. Sticassi?

Cairo chiede sostegni per La7: “Il settore tv merita più attenzione”

Bava, tra il Robaldo e la gestione della Primavera: il Torino rischia di perdere una risorsa