Ecco il pensiero dei Toro Club interpellati in merito alla possibilità dell’approdo di Bremer alla Juventus

Il calciomercato avanza e così come la temperatura anche le voci e le trattative si fanno sempre più calde. Per Gleison Bremer è un duello tra Inter e Juve che però, alla luce delle ultime vicende, è avanti. Con i bianconeri che, dopo aver salutato Matthijs De Ligt che nella prossima stagione vestirà la maglia del Bayern Monaco, sono piombati sul difensore brasiliano di proprietà del Torino. A proposito della possibilità della cessione di Bremer alla Juve, abbiamo il parere di tre Toro Club. I presidenti hanno riportato il pensiero dei loro club. Mario Patrignani presidente dei Fedelissimi Club Pesaro, Stefano Papandrea presidente del Toro Club Orgoglio Granata di Pinerolo e Giuseppe Mercuri presidente del Toro Club Asti.

Possibilità Bremer alla Juve: il pensiero di Patrignani

Mario Patrignani ha dichiarato: “Io non vorrei mai avere rapporti con la Juve, i rapporti sono con loro sono malefici quindi mai. Se l’interesse della Juve per Bremer serve per svegliare gli altri potenziali acquirenti si può anche far finta che interessa anche a loro. Però io con la Juve non voglio mai avere niente a che fare, abbiamo solo da rimetterci con quella gente lì. Mai Bremer alla Juve mai. Andrebbe bene il suo trasferimento in qualsiasi altra squadra io avrei preferito il suo trasferimento in Inghilterra sia perché non lo vedevi giocare contro il Toro e sia per il fatto che l’avrebbero pagato molto di più. Vedere Bremer con la maglia della Juve mi darebbe molto fastidio. Anche perché noi del Toro siamo 50% granata e 50% anti juventini. Noi siamo fieramente anti juventini e vedere il nostro miglior giocatore che va in quella squadra là sarebbe un oltraggio, un insulto.”

Papandrea (Pinerolo): “Il problema non è Bremer alla Juve ma i soldi che non andrebbero reinvestiti”

Sul possibile approdo di Bremer alla Juve Stefano Papandrea ha detto: “Bremer è un grande giocatore però abbiamo il passato che parla chiaro Ogbonna, Makisomovic e Cerci e bisogna vedere se si ripropone una situazione come quelle lì. Purtroppo ci può stare il passaggio di Bremer alla Juve, purtroppo non è più un calcio romantico, i giocatori vanno dove gli offrono più soldi, sono dei mercenari. A Bremer gli abbiamo voluto bene, lo abbiamo cresciuto e lo stimiamo anche se c’è da dire che Bremer non è Koulibaly che è ancora un altro bene. Attenzione Bremer ha fatto un’annata buona, e bisogna vederlo, a me non va di dire che la squadra di Venaria è un top club, ma bisogna vedere come si comporta in una grande squadra. Se quelli di Venaria vogliono Bremer il Toro se lo deve far pagare bene ma il problema non è Bremer che non rimane al Toro. Ma il problema è che i soldi che prenderemo dalla cessione di Bremer li investiremo o no? Non mi aspetto da Cairo che li reinvesta, non l’ha mai fatto. Quello che mi preme da presidente del Toro Club Orgoglio Granata di Pinerolo, avendo sott’occhio la temperatura di tutti i tifosi, è che bisogna capire che se il Toro prende 40 milioni da Bremer non li rinveste. Bremer alla Juve ci dispiacerebbe, ma nel calcio moderno ci può stare e comunque bisogna vedere se riuscirà a riproporsi a grande livelli. Comunque a noi deve interessarci solo il Toro i vari Bremer, Cairo … vanno vengono noi tifosi rimaniamo. Per concludere se Bremer andasse alla squadra di Venaria e gli risolvesse tutti i problemi in difesa sarebbe una grande beffa, questo è il nostro pensiero.”

Mercuri: un pensiero che va controcorrente

Invece il presidente del Toro Club Asti vede la possibilità del trasferimento di Bremer alla Juve in maniera diversa. Infatti, Mercuri ha dichiarato: “Io lo dissi in tempi non sospetti che Bremer sarebbe andato alla Juve. Non mi darebbe fastidio del passaggio del difensore brasiliano in bianconero anche perché è già capitato in passato per esempio anche con Gabetto del Grande Torino. Non sono dell’opinione che chi gioca nella Juve non può andare a giocare nel Toro e viceversa. Ci sta, ormai il calcio è cambiato ed è innegabile che non si può rifiutare la Juve che è una società organizzatissima, una squadra che gioca ogni anno in Champions League. Bremer dunque giocherebbe in Champions che è quello che era il suo obiettivo e l’aveva dichiarato lui. Io sono molto dispiaciuto della partenza di Bremer, ma lo ringrazio di tutto quello che ha fatto per il Toro. Io mi ricordo quando arrivò al Toro nell’estate in cui tutti aspettavano tutti Verissimo e invece arrivò Bremer che è stato bravissimo a capire il calcio europeo rispetto a quello brasiliano ed è diventato tra i più forti. Comunque il trasferimento di Bremer alla Juve andrebbe accettato. Ci sta, sono professionisti. Come ci starebbe un trasferimento di un giocatore della Juve al Toro, io non ci trovo niente di male.”

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
Bremer

ultimo aggiornamento: 19-07-2022


107 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giorgione
giorgione
26 giorni fa

Ora maggiore costerà da 5 a 7 come per magia e tutti gli altri idem

tore110
tore110
26 giorni fa

Tutto sarebbe nelle normali dinamiche di mercato se poi tutti questi soldi venissero reinvestiti correttamente .
Bremer alla gobba o da n’altra parte cambia un caxxo

glicine
glicine
26 giorni fa

Praticamente è ufficiale ai gobbi, 40+ 7 di Bonus, tanta roba se si rinveste. Ma se verranno usati per risarcire la Blakstone sarebbe l’ennesima beffa

T
T
26 giorni fa
Reply to  glicine

Lo è in ogni caso

tore110
tore110
26 giorni fa
Reply to  glicine

Ma che c’entra Blackstone? Hanno già transato l’accordo

odix77
odix77
26 giorni fa
Reply to  glicine

puoi spiegarmi come fanno a spostare i soldi del Toro verso BS?

Da Serena a Ogbonna ma non solo: i granata passati alla Juventus

Bremer, quanto guadagna il difensore del Torino