Insieme a Paro, Juric sta seguendo la sfida di Coppa Italia tra la Juventus e la Lazio all’Allianz Stadium

Tra gli spettatori stasera all’Allianz per seguire Juventus-Lazio, l’andata della semifinale di Coppa Italia, c’è anche Ivan Juric. Col suo secondo Paro è infatti quasi in primissima fila – è nel settore alle spalle della panchina di Igor Tudor – per seguire la squadra che affronterà il prossimo 13 aprile al Grande Torino. Un derby atteso e che per entrambe le squadre vale punti pesanti per l’Europa: un derby contro una squadra che Juric stasera ha voluto vedere dal vivo. Osserva, commenta fitto fitto col suo vice ogni situazione per poi portare spunti e idee al Fila e preparare così la stracittadina in programma fra dieci giorni.

Juric e Paro all'Allianz
Juric e Paro all’Allianz
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-04-2024


37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
19 giorni fa

Orecchio invece dove è stato mandato ? a nascondersi nella doccia di casa Nicola ? e CaiRutto ? sta patteggiando un’onorevole sconfitta a Venaria o sta riverificando che ogni accesso a Superga per il 4 maggio sia stato effettivamente impedito ?

Sangueblu
19 giorni fa

Eh si, il grandissimo gioco di allegri è veramente da studiare ed approfondire.

Claccone
Claccone
19 giorni fa
Reply to  Sangueblu

“Grandissimo o piccolissimo” gioco che sia, studiarlo è sinonimo di dedizione al lavoro e rispetto per qualunque avversario, forte o debole che sia Ieri sera comunque con due ripartenza micidiali hanno fatto due gol, ovvero va trovato il sistema per non farli ripartire in quel modo e non lasciare spazio… Leggi il resto »

madde71
madde71
19 giorni fa
Reply to  Claccone

il pmo gol,se lo beccavi negli allievi con Naretto mister,il giorno dopo ti trovavi al Cenisia

Claccone
Claccone
19 giorni fa
Reply to  madde71

Eppure, come vedi, si vedono anche in serie A…
Credo che l’organizzazione difensiva sia la base per costruire una qualunque squadra che si rispetti ed in questo dobbiamo ringraziare Juric che da tre anni a questa parte quando subiamo è per errori dei singoli e raramente di squadra
SFT

mavafancairo
19 giorni fa
Reply to  Claccone

sì, ma oltre alla base servirebbe anche l’altezza …

Claccone
Claccone
19 giorni fa
Reply to  mavafancairo

Credo che “l’altezza” dipenda dalla qualità dei calciatori che un allenatore ha a disposizione…
Come esempio basta guardare quanto riusciamo a fare sulla fascia destra dove c’è un giocatore di qualità come Bellanova rispetto a quanto (non) facciamo a sinistra dove è evidente che manca un esterno mancino forte…
SFT

notu
19 giorni fa
Reply to  Claccone

Hai detto bene: la fase difensiva si imposta principalmente con il lavoro , non ha caso qualsiasi difensore con juric fa un figurone, addirittura Tameze e Vojvoda che stopper non sono… Quando invece si ha la palla e bisogna offendere devi avere qualità tecnica, velocità palla al piede ( Bellanova)… Leggi il resto »

Sangueblu
19 giorni fa
Reply to  Claccone

Non era un critica rivolta al fatto che giustamente il nostro mister abbia voluto vedere dal vivo i nostri avversari,ci mancherebbe.Mi fa cosi, sorridere, che un “allenatore” come quello gobbo guadagni 9 milioni all’anno per dire calma in panchina. Ma non sono affari miei.

Last edited 19 giorni fa by Sangueblu
Claccone
Claccone
19 giorni fa
Reply to  Sangueblu

Sulla supervalutazione di Allegri mi trovi pienamente d’accordo, evidentemente si sa vendere molto bene…
Teniamoci il nostro Juric che in confronto prende poco e dimostra di saper far fuoco anche con la legna bagnata…
SFT

Sangueblu
19 giorni fa
Reply to  Claccone

Tutta la vita Juric!

madde71
madde71
19 giorni fa

perchè bisogna avere Orecchio,bisogna averlo tutto,di piu,anzi parecchio

notu
19 giorni fa
Reply to  madde71

Per fare certe cose…

Torino, Gineitis da valutare: nelle prossime ore gli esami

Sanabria-Okereke: si accende il duello per il finale di stagione