Sarà l’undicesimo incontro tra il croato e il tecnico atalantino. All’andata il secondo successo di Ivan Juric

Atalanta-Torino è da anni un confronto telecomandato dalle panchine da due allenatori che si conoscono bene, che hanno attraversato a braccetto momenti della loro carriera e che nutrono uno per l’altro profondo rispetto. E’ la sfida allievo contro maestro, tra Ivan Juric e Gian Piero Gasperini. Sarà l’undicesimo confronto tra i due, con Juric che non è ancora pienamente riuscito, come avviene in molti casi, a superare nei confronti diretti il proprio insegnante, l’uomo da cui ha appreso i dettami del manuale della carriera da allenatore. 2 vittorie di Juric, 2 pareggi e 6 successi in favore di Gasp è fin qui il bottino tra i due allenatori e amici.

Juric, i confronti prima del Toro

I primi due precedenti tra Juric e Gasperini hanno visto prevalere nei confronti l’allenatore dei bergamaschi. Il 30 ottobre 2016 una doppietta di Kurtic e una rete del “Papu” Gomez valgono il 3-0 con cui l’Atalanta ha la meglio del Genoa. Bisogna aspettare poi fine 2019 per la vittoria per 3-2 della Dea sull’Hellas Verona, a cui non è bastata la doppietta di Di Carmine di fronte ai gol di Malinovskyi, Muriel e Djimsiti. Per Juric giunge il primo punto il 18 luglio 2020, in un Verona-Atalanta 1-1, con Zapata che risponde allo scaligero Pessina. Il 28 novembre 2020 è la data della prima vittoria su Gasperini del croato: 0-2 per l’Hellas, gol nel secondo tempo di Miguel Veloso e Zaccagni. Stesso risultato a parti invertire poi nella gara di ritorno, deciso al Bentegodi da Malinovskyi e Zapata

Dal 21/22 una vittoria per Juric su Gasp

Sabato 21 agosto 2021 Ivan Juric affronta Gasperini alla prima da allenatore del Torino, senza riuscire a evitare una sconfitta negli istanti conclusivi del match. 1-2 deciso da Piccoli, dopo l’iniziale vantaggio ospite con Muriel e il pari di Belotti al 79′. Fuochi e fiamme al ritorno, in un pirotecnico 4-4: doppiette di Muriel e Lukic, a cui si aggiungono Sanabria, De Roon, l’autogol di Freuler e Pasalic. Lo scorso anno 3-1 a Bergamo il 1° settembre 2022, col tris tutto a firma di Koopmeiners e l’inutile gol granata di Vlasic, e un’altra sconfitta interna per 1-2, con Zappacosta e Zapata ad avere la meglio sull’unico centro granata di Sanabria. L’ultimo precedente risale alla gara d’andata, che segna il secondo successo di Ivan Juric contro Gasperini. 3-0 con questa volta Zapata a colpire con una doppietta il suo ex allenatore. Nel mezzo il gol di Sanabria.

Gian Piero Gasperini, head coach of Atalanta BC, shakes hands with Ivan Juric, head coach of Torino FC, at the end of the Serie A football match betweenAtalanta BC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-05-2024


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leftwing
leftwing
27 giorni fa

A me, personalmente, il gioco della Dea, tutto scontri uomo contro uomo, non entusiasma troppo. E’ comunque un gran gioco, se sostenuto da una formidabile condizione atletica. Li hanno fatti a pezzi. E si è visto quanto conta avere in squadra un’ala come Lookman… Rispetto a molti altri colleghi, allievi… Leggi il resto »

Cup
Cup
27 giorni fa

L’Atalanta di ieri sera non la battiamo. Speriamo siano ancora ebbri. Se poi per andare in Europa dobbiamo sperare che segni il Gallo…

tric
27 giorni fa
Reply to  Cup

Però possiamo battere quella che si è scansata con i gobbi…

James 75
27 giorni fa

La classica situazione dove, uno degli allievi non supererà mai il maestro, a prescindere dal risultato di domenica, mai.

Buongiorno: “Juric è come un padre. Grande mister e grande persona”

Zapata torna a Bergamo da avversario: l’Atalanta è una delle sue vittime preferite