Ivan Juric dopo Torino-Milan ha elogiato l’approccio alla gara di Seck, criticandolo però per il pallone perso nel finale

Bastone e carota per Demba Seck, entrato nel finale di Torino-Milan. Subito incisivo, il giovane è riuscito a dire la sua a centrocampo, entrando subito nel vivo del gioco. Nonostante l’inizio convincente, c’è però stata una sbavatura non indifferente a fine partita, rimasta impressa nella mente di Juric. Sbagliando si impara e lo sa bene il tecnico croato, che ha evitato di spendere solo parole al miele nei confronti del suo diamante grezzo. Che, contro il Milan, ha giocato il secondo spezzone di partita da quando è al Toro, dopo quello contro il Cagliari.

Seck, la sbavatura nel finale che non è piaciuta a Juric

Seck ha qualità, ma il calcio è anche sostanza e concentrazione, viverli con importanza maggiore. L’ho rimproverato per quella seconda palla. A volte questi ragazzi certe palle, come quella da cui è nato il fallo, non le gestiscono bene“, queste le dichiarazioni del croato, che sottolineano l’errore che ha generato l’ultima punizione a favore dei rossoneri. Con uno sguardo al passato, i minuti finali non sono mai semplici per i granata e rischi così importanti avrebbero potuto compromettere quanto di buono fatto per 95′ minuti.

Ma Juric l’ha anche elogiato

Non tutto è però stato così negativo. Seck è infatti riuscito a sfruttare i pochi minuti disponibili, mostrando un passo e una fisicità particolarmente promettenti. “È entrato bene, con personalità” secondo Juric, soddisfatto dell’approccio ma un po’ meno degli sviluppi finali. La strada resta quindi ancora lunga, ma le premesse sono ottime e con lavoro e costanza, potrà togliersi e togliere più in generale al Torino, soddisfazioni importanti.

Demba Seck of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and AC Milan.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-04-2022


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
thethaiman
1 mese fa

Da redarguire ci sarebbe pure Singo, quante volte fa la cosa sbagliata e lasciamo perdere la pericolosa e assurda spallata su Hernandez che se ne sta andando verso l’esterno. Non lo vedo maturare, fa sempre gli stessi errori, a volte sembra deconcentrato Ola Aina style.

granatadellabassa
granatadellabassa
1 mese fa

Buoni spunti e due palloni persi malamente. D’accordo con Juric.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

In questo sito, questo ragazzo sì è beccato degli insulti da subito, prima ancora di arrivare, prima di enrare in campo, e solo perchè della Spal! Una volta il granata vedeva male solo i gobbi. i tempi sono cambiati (in verità certe caxxate le scrivono solo gli zerotreini) Tornando a… Leggi il resto »

guidone
guidone
1 mese fa

co….ne,e non c’è bisogno che tu scriva O,T,perchè questo sei…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  guidone

biscottino al cagnolone guidone!!!!

Ho un nuovo compagno di viaggio!!!
cagnolone= utente che entra, scrive l’insultino asilesco, e va via scodinzolando felice!!

guidone
guidone
1 mese fa

id..ta ripetitivo alla nausea..te li scrivi su un foglietto i tuoi poemi e poi li appendi alle pareti,come fanno gli psicopatici?io credo proprio di sì..

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  guidone

basta biscottini, che fanno male
Ma resti un bravo cagnolone (sempre appresso, semper fidelis)

guidone
guidone
1 mese fa

im..lle.vai a fotterti.

Esami per Warming: ecco l’esito

Zima e Ricci tra i 50 migliori debuttanti d’Europa: ecco quanto valgono secondo il CIES