Sono 12 i Nazionali della Juventus che rientreranno nei prossimi giorni a Torino: Azzurri attesi per giovedì

Dopo la giornata di riposo di ieri, la Juventus di Andrea Pirlo riprenderà oggi il lavoro alla Continassa in vista del derby di sabato contro il Torino. Ma lo farà senza il folto gruppo di Nazionali che ha lasciato il tecnico bianconero con le fila decisamente sfoltite. Sono infatti 12 i giocatori che negli scorsi giorni hanno lasciato Torino (tranne Ronaldo raggiunto proprio nel capoluogo piemontese dal suo Portogallo per la prima sfida di qualificazione ai Mondiali) per affrontare le sfide con le rispettive compagini. Dodici giocatori che completeranno la formazione solo con i rientri previsti nella giornata di giovedì.

Quando rientrano i Nazionali

I primi bianconeri a rientrare a Torino saranno Dejan Kulusevski, che chiuderà questo pomeriggio gli impegni con la Svezia, seguito poi da Ronaldo e De Ligt che, insieme a Frabotta e Dragusin, faranno ritorno nel capoluogo piemontese nella giornata di domani. I primi sono impegnati nelle partite di qualificazione ai Mondiali con le Nazionali di Portogallo e Olanda mentre Frabotta e Dragusin sono stati convocati per l’Europeo Under-21.

Da giovedì, poi, rientreranno anche Demiral, impegnato con la Turchia nella qualificazioni ai Mondiali, così come gli Azzurri Bonucci, Chiesa e Bernardeschi, protagonisti con l’Italia di Roberto Mancini. Infine, Adrien Rabiot, Alvaro Morata e Wojciech Szczesny si riuniranno alla truppa bianconera di Pirlo dopo gli impegni con Francia, Spagna e Polonia sempre nella giornata di giovedì.

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-03-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
forzapupi
forzapupi
6 mesi fa

speriamo che si rompa qualcuno 😛

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  forzapupi

hanno praticamente 3 squadre, cambierebbe pco

Sky, rifiutata l’offerta: servirà un nuovo bando per le partite in co-esclusiva

Lukic, ultimo impegno contro l’Azerbaigian prima di rientrare a Torino