Kone ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore del Crotone: il centrocampista ivoriano ha parlato anche di Juric

Ben Lhassine Kone, dopo essere approdato in prestito al Crotone diversi giorni fa, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore rossoblù. Il centrocampista classe 2000 di proprietà del Toro, arrivato proprio dopo aver passato la prima parte della stagione nel club granata, ha speso parole al miele per Ivan Juric. Kone ha detto: “Sono felicissimo di essere qui, mi sono subito messo a disposizione per la sfida di domenica, che sarà importante. In questi sei mesi l’unico obiettivo è la salvezza e sono venuto per raggiungerla. Poi in futuro vedremo, ma voglio passare bene questi mesi in rossoblù e aiutare i compagni a ottenere l’obiettivo. Juric? Il mister mi ha parlato bene della piazza, io lo chiamo maestro perché in questi mesi mi ha dato tanto. Ha voluto fortemente che venissi qui– ha proseguito Kone- gli ho dato ascolto e ho voluto dargli  fiducia. Lui mi ha dato tanto e ho ascoltato i suoi consigli, e credo che questa sia la piazza giusta”. Quindi Kone cercherà di avere già una chance domenica nella sfida in cui il Crotone affronterà il Parma per iniziare al meglio la sua avventura nel club calabrese.

Kone: il rinnovo di contratto con il Toro prima di approdare al Crotone

C’è da segnalare che Kone, prima di lasciare il Toro per essere ceduto in prestito al Crotone, ha rinnovato il contratto che lo lega al club granata fino al 2024 con opzione per un ulteriore anno. Tutto ciò conferma che la società piemontese punta su di lui per il futuro. Per il giocatore ivoriano però era giusto lasciare il Toro, dato che era chiuso dai compagni, per trovare una squadra dove raccogliere minutaggio, giocare con continuità e fare esperienza per poi fare ritorno all’ombra della Mole. Kone ha esordito in Serie A entrando a freddo contro il Napoli al posto di Rolando Mandragora, uscito tra le lacrime dopo aver rimediato un brutto infortunio, e ha dimostrato di avere stoffa. Infatti Kone in una partita complicata come quella contro i partenopei, dopo essere entrato in campo a sorpresa, ha rimediato una buona prestazione. Ora però il pensiero di Kone è rivolto solo al Crotone con l’obiettivo di condurre la squadra rossoblù alla salvezza per poi fare ritorno al Toro e giocarsi le sue carte, sgomitando per una conferma in granata. Iniziare a fare bene fin da subito con il Crotone sarà fondamentale per il centrocampista classe 2000.

Ben Lhassine Kone
Ben Lhassine Kone
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-01-2022


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones
3 mesi fa

spero che gli infortuni gli diano tregua e che possa giocare con continuità,auguri Ben

Pellegri punta l’Udinese: lavoro duro con Juric per superare Sanabria

Fares si è operato: il Toro seguirà il recupero