Oggi è iniziato il processo della Lazio per il caso tamponi, le richieste della procura Figc sono di una multa e l’inibizione di Lotito

Questa mattina è iniziata in videoconferenza la prima udienza di fronte al Tribunale Federale per il caso tamponi che vede protagonista la Lazio. Secondo quanto trapelato la richiesta da parte della Procura Figc, presieduta da Giuseppe Chinè, è di una multa da 200 mila euro per il club biancoceleste e l’inibizione per 13 mesi e 10 giorni per il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Il Torino invece che aveva fatto richiesta in quanto parte coinvolta nel periodo preso in esame, non è stata ammesso come parte interessante.

Claudio Lotito
Claudio Lotito
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-03-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maurygranata
maurygranata
8 mesi fa

Si stabilisce così un pericolosissimo precedente, far allenare 8 positivi e farne giocare un paio “costa” 200.000 euro… ma di che cosa stiamo parlando????… sono veramente disgustato, spero siano debilitati quando giocheranno proprio contro di noi, ammesso che ci facciano rigiocare la partita visto questa sentenza…
Forza Toro Sempre!

Robilant1959!
Robilant1959!
8 mesi fa

Altro sito dice lo stesso ma l’ammenda sarebbe di 200.000 euro…

jerry
jerry
8 mesi fa

Questo è un paese fantastico e ora datele pure ragione sulla non disputa di Lazio toro , Cairo o entri nella gang o ti pestano come una formica, io ora faccio aperitivi a casa tutte le sere con tanti amici tanto non mi dovrebbero fare nulla ………, roba da pazzi.

Linetty, stagione nera: dopo il Toro ha perso anche la Nazionale

Cairo riflette su Vagnati (e non solo): per la dirigenza ipotesi ribaltone