Da Mazzarri a Longo: Bremer può fare anche il terzino - Toro.it

Da Mazzarri a Longo: Bremer può fare anche il terzino

di Redazione - 14 Giugno 2020

Tra i tanti esperimenti tattici di Longo anche quello della difesa a quattro con Bremer terzino: il brasiliano lo aveva già fatto contro il Genoa

Uno degli esperimenti di Longo delle ultime settimane. Del resto il Toro che si presenterà ai nastri di partenza di questa nuova fase del campionato dovrà essere il più camaleontico possibile. E pure Bremer, provato terzino nel corso di una delle partitelle di allenamento, si prepara a mettersi in gioco in queste ultime 13 partite. Uno degli osservati speciali – lo sono poi quasi tutti gli elementi in rosa – in vista di una nuova stagione, la prossima, che vedrà certamente il Toro cambiare, e molto, pelle. Intanto Longo lavora su diverse soluzioni tattiche, dovendo fare i conti con assenze pesanti, visto l’infortunio di Verdi e quello più grave di Baselli. Tra queste quella della difesa a quattro: è la linea di difesa che l’allenatore predilige ma che per essere attuata ha bisogno che ci siano giocatori in grado di adattarsi.

Bremer terzino sinistro? Lo ha già fatto col Genoa

Uno di questi può essere proprio il brasiliano Bremer, che già in questa stagione il terzino lo ha fatto, in partita. Contro il Genoa a Marassi, nella partita risolta proprio dal difensore (1-0 il finale), Bremer era stato schierato da terzino sinistro in quella sorta di 4-4-1-1 che aveva visto il Toro con il solo Berenguer in attacco (Zaza era in “punizione”, Belotti infortunato). La possibilità che possa ricoprire anche quel ruolo dà a Longo una grossa mano considerato il numero esiguo di giocatori in rosa e la necessità di sperimentare e poter trasformare la squadra anche a gara in corso.

Dalla difesa a tre alla difesa a quattro

E così dalla difesa a tre (dove la concorrenza è più ampia, considerata la “titolarità” di Izzo e Nkoulou), che vedrebbe Bremer in corsa con Lyanco e Djidji per una maglia, alla difesa a quattro il passo è breve e soprattutto il brasiliano è pronto (e in vantaggio sugli altri due) a dire la sua in questo finale di stagione.

Gleison Bremer of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Coppa Italia football match between AC Milan and Torino FC.

6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
1 mese fa

L’unica costante certezza è la mediocrità della rosa a disposizione per volere di Cairo e di Mazzarri suo pappagallo. Quando non è mediocre è addirittura scarsa, e molto. Tolti Sirigu, N’Koulu, Belotti, Izzo (non sempre), Ansaldi (spesso rotto) e Baselli ( esageriamo va!) il nulla… Insomma 3 buoni, 3 così… Leggi il resto »

Bagna cauda
Bagna cauda
1 mese fa

E perché non il centrocampista 😀

ale_maroon79
ale_maroon79
1 mese fa

Non ha né il fisico, né la velocità, né l’esperienza per quel ruolo. Poi se vogliamo fare il gioco del “se fosse” allora può fare pure il centravanti, intendiamoci.