Lyanco potrà partecipare a Tokyo 2021: esteso il limite d'età - Toro.it

Lyanco potrà partecipare a Tokyo 2021: esteso il limite d’età

di Francesco Vittonetto - 4 Aprile 2020

Nonostante il rinvio di un anno, Lyanco potrà partecipare alle Olimpiadi di Tokyo: FIFA e CIO hanno deciso di non cambiare i criteri

Per qualche giorno Lyanco ha vissuto nel limbo. A causa dell’epidemia da Coronavirus le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate al 2021 e lui, che avrebbe dovuto prendervi parte con il Brasile, ha seriamente rischiato di veder sfumare il sogno a cinque cerchi. Il motivo? I limiti di età imposti dal Comitato Olimpico Internazionale, che permettono ai soli giocatori under 23 di partecipare al torneo di calcio. Classe 1997, il difensore del Torino sarebbe stato escluso con l’adattamento delle regole valide per il 2020, dal momento che nell’estate dei Giochi avrà 24 anni.

Fifa e Cio hanno deciso: sì ai calciatori sub-24 alle Olimpiadi

La FIFA e il CIO, invece, hanno deciso di non adeguare al nuovo anno la regola attualmente vigente. Potranno così partecipare al torneo di calcio tutti i giocatori nati dopo il 1° gennaio 1997. Una mossa attesa e comunicata dal massimo organo del calcio mondiale in una lunga nota contenente i provvedimenti legati all’emergenza virus.

Per Lyanco, Olimpiadi salve. Una buona notizia per il centrale verdeoro, che con la Seleçao Olimpica di Jardine si era guadagnato sul campo, da capitano, il pass per i Giochi. Arrivederci a Tokyo 2021, dunque, con le nuove nazionali Under 24.