Mancini: “Belotti merita di stare in Nazionale”

di Francesco Vittonetto - 1 Giugno 2019

Il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, ha parlato alla stampa prima delle sfide contro Bosnia e Grecia. E su Belotti…

Primo intervento stampa, per il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini, all’inizio del raduno che porterà alle sfide di qualificazione a Euro 2020 contro Grecia e Bosnia, in programma l’8 e l’11 giugno prossimi. E, tra i tanti temi toccati, il ct si è concentrato anche sul ritorno di Belotti (uno dei tre calciatori del Torino convocati, assieme a Sirigu e Izzo) nella rosa dell’Italia: “Ha fatto un girone di ritorno più positivo rispetto a quello di andata”, ha dichiarato il tecnico a proposito del Gallo, “merita di stare qui. Così come molti altri ragazzi che non ci sono ma che hanno le porte apertissime”.

Nazionale, Mancini: “Balotelli non gioca al 100%”

Mancini, poi, si è concentrato sugli altri centravanti in orbita Nazionale, da Balotelli (non convocato) a Immobile: “Mario ha le qualità tecniche per giocare a livelli più alti, può fare molto di più e non gioca al 100%, altrimenti segnerebbe tre o quattro gol a partita. Gioca a un livello basso e per me non va bene, ha dodici mesi per tornare in Nazionale e dipende da lui. Immobile è sempre stato con noi e ha fatto bene, possono esserci dei periodi negativi ma era giusto che fosse qui”.

E, in generale, sulla situazione delle sue prime punte: “Noi abbiamo giocatori bravi che possono ancora migliorare, qualcuno un po’ più giovane e qualcuno più esperto. Non è quella del centravanti una situazione che mi preoccupa”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Cup
Utente
Cup

Di cosa si dovrà mai preoccupare, tanto peggio di Ventura non potrà mai fare, ovvero qualsiasi cosa faccia sarà meglio!

Benvenuti
Utente
Benvenuti

Sei ancora in tempo a chiamare grifo o lasagna

fringomax
Utente
fringomax

Allora ti preoccupa il centrocampo? Non c’è problema, abbiamo un fantastico Basellino da proporti.