Il recupero di Baselli e l’arrivo di Mandragora mettono in discussione Linetty e Rincon, tra i più deludenti della stagione

Un Toro brutto e incostante si è reso autore di un girone di andata da dimenticare. Nell’ultimo turno, oltretutto, il Toro è tornato in diciottesima posizione e quindi nella zona caldissima della classifica. Sul banco degli imputati per l’arrivo di risultati poco soddisfacenti, su tutti un reparto, il centrocampo. In particolare, spiccano i nomi di Linetty e Rincon, dotati di maggiore esperienza, simbolo della crisi granata del girone d’andata. Il recupero di Baselli e l’arrivo di Mandragora potrebbero perciò portare ad un ribaltone.

Toro, il recupero di Baselli assicura un innesto in più a Nicola

Gli innesti giusti potrebbero infatti essere proprio loro. Baselli è stato a lungo fuori dai campi a causa dell’infortunio al crociato, ed è rientrato per uno spezzone di partita solo contro il Benevento, alla prima di Nicola. La qualità tecnica non gli manca, così come la capacità di lavorare tra le linee. Prima di vederlo titolare però potrebbe volerci un po’ di tempo, a differenza di Mandragora, che ha avuto più tempo per riabituarsi al rettangolo verde.

Mandragora pronto a prendere il posto di uno tra Rincon e Linetty

Anche l’ex Udinese, arrivato in prestito dalla Juventus, è reduce dallo stesso infortunio del futuro compagno di reparto, ma ha già sulle gambe trecentonovantatré minuti, tra cui spiccano tre partite da titolare. Nicola, che lo conosce dai tempi del Crotone, sarà ben felice di poterlo impiegare a breve. Rincon e Linetty, che per motivi differenti non sono riusciti ad incidere positivamente, dovranno quindi guardarsi le spalle e provare a sfruttare le ultime occasioni a disposizione.

Rolando Mandragora
Rolando Mandragora
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-02-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AstroMaSSi
AstroMaSSi
9 mesi fa

C’è un toro con Baselli e senza Baselli ed anche un Toro con Linetty e senza Linetty, basta guardare i numeri e al di là dello schifo cosmico che resta qualcosa si vede.

rotor
rotor
9 mesi fa

Linetty deve essere l’ultima scelta per il centrocampo.

Filippo Bull
Filippo Bull
9 mesi fa
Reply to  rotor

Concordo,fino ad ora è stato il peggiore

Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
9 mesi fa

Affidare il centrocampo a due giocatori che si sono rotti il crociato nello stesso momento (Mandragora addirittura 20 giorni dopo anche se pare essere più in condizione) sarebbe una follia…ma ormai qui non stupisce più nulla…

maurone
maurone
9 mesi fa

Può essere follia, certo Linetty deve star fuori, poi magari entra, come faceva tra l altro alla Samp il più delle volte. Su Rincon, se ci fidiamo di Lukic come incontrista non saprei.

Per Zaza altra chance, ma ora non può più sbagliare. Sanabria incombe

Vagnati accontenta Nicola: ma ora aspetta il giudizio di Cairo