L’ex del Torino Maxi Lopez: “Se in Italia succede quello che hanno fatto in Francia…”. Il Crotone si dissocia: “Valuteremo provvedimenti”

Maxi Lopez nella bufera per alcune dichiarazioni rilasciate a Tyc Sport. L’ex attaccante del Torino, ora al Crotone, si è lasciato scappare una battuta infelice commentando quanto accaduto in Francia. Con la Ligue 1 sospesa, la Federcalcio ha assegnato lo scudetto alla prima in classifica, il Psg: “Se in Italia succedesse lo stesso (con il titolo assegnato alla Juventus, ndr) scoppierebbe una guerra mondiale. Qui è completamente differente, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, è il presidente della Federcalcio”, ha detto l’argentino.

Il comunicato del Crotone

Subito è arrivato l’intervento del Crotone, che si è tradotto in una nota ufficiale: “Il Crotone, con in testa il presidente Gianni Vrenna ed il Direttore Generale Raffaele Vrenna, da sempre in ottimi rapporti con i vertici istituzionali e profondamente rispettosa del loro lavoro e delle loro decisioni, pur riconoscendo la buona fede dell’attaccante, si dissocia e comunica che nelle prossime ore valuterà eventuali provvedimenti”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-05-2020


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Acquaviva
Marco Acquaviva
1 anno fa

ma senti cosa devo sentire……il calcio e’ morto….quale Guerra mondiale…per cosa…
si assegnano gli scudetti da soli …gia successo Maxi….ti sei perso un pezzetto

Come può cambiare il Toro con Vagnati: il ruolo di Bava e il nuovo assetto

Torino: con Vagnati quale futuro per Longo?