Torino: con Vagnati quale futuro per Longo? - Toro.it

Torino: con Vagnati quale futuro per Longo?

di Andrea Piva - 2 Maggio 2020

Longo è stato scelto da Bava ma può contare anche sulla stima di Cairo: se il Torino chiuderà positivamente il campionato potrà restare

Il campionato di serie A riprenderà, a meno di un intervento contrario da parte del Governo: date ufficiali non ce ne sono ancora ma, in circa due mesi, il Torino disputerà le tredici partite mancanti per conquistare sul campo la salvezza e chiudere al meglio la stagione. Moreno Longo, in quelle tredici partite, si giocherà anche il suo futuro al Torino: è apprezzatissimo da Massimo Bava, che non ha avuto dubbi nell’indicarlo come sostituto di Walter Mazzarri, è stimato anche da Urbano Cairo, ha fatto un’ottima impressione sulla squadra ed è amatissimo dai tifosi. Nel calcio, però, spesso sono i risultati a contare più dei sentimenti, specialmente quando inizia una nuova epoca. E una nuova epoca al Torino potrebbe iniziare presto, se la trattativa con Davide Vagnati terminerà con la fumata bianca.

Torino: Longo ha il contratto in scadenza

Non è ancora del tutto chiaro se l’ex dirigente della Spal manterrà la carica di direttore sportivo anche al Torino o se ne ricoprirà un’altra, lasciando l’incarico a Bava, ma è chiaro che avrà comunque voce in capitolo per quel che riguarda le scelte tecniche. A partire da quella per l’allenatore. Ecco perché il futuro sulla panchina granata di Longo potrebbe essere meno certo se arriverà Vagnati ed ecco perché i risultati delle ultime tredici partite saranno decisivi.

Il contratto di Longo con il Torino scadrà a fine stagione, si rinnoverà in automatico se la squadra granata terminerà il campionato nelle prime otto posizioni (attualmente è però quindicesimo), ma Cairo potrebbe sedersi al tavolo delle trattative anche se lo concluderà in un piazzamento inferiore. I prossimi mesi saranno decisivi per il Torino e per Longo, sempre che il calcio non venga fermato prima: a quel punto, senza altre partite da giocare, Cairo al tavolo delle trattative dovrà sedersi con Bava o Vagnati (o magari entrambi) e decidere se proseguire con la linea dell’attuale ds o cambiare strada e scegliere quella che eventualmente indicherà il nuovo ds.

Moreno Longo in Milan-Torino
Moreno Longo in Milan-Torino