Meité, indimenticabile il primo gol col Toro: le curiosità - Toro.it

Meité, indimenticabile il primo gol col Toro: le curiosità

di Redazione - 2 Maggio 2020

Le curiosità su Soualiho Meité, centrocampista del Torino. La stima per Ronaldinho e l’ammissione: “Ho un caratteraccio”

Anche Soualiho Meité partecipa all’iniziativa del Torino per far conoscere meglio tutti i calciatori. Il centrocampista francese ha risposto alle consuete domande proposte dall’ufficio stampa granata e ha messo in luce diverse curiosità sulla sua personalità e sulle sue passioni. Subito il 23 ha ammesso di essere un ragazzo generoso, ma di non avere in generale un bel carattere. Apprezza i calciatori che sanno inserirsi bene nel gruppo e gli allenatori che hanno nella comunicazione la loro arma migliore. Calciatore preferito? Nessun dubbio, Ronaldinho

Le curiosità sul centrocampista del Torino

Meité ha una partita che proprio non riesce a dimenticare: Inter-Torino del 2018, nella quale mise a segno il suo primo gol in granata e in serie A. Quando non segue il calcio vira spesso sul basket, ma il campione che più ama nel mondo dello sport è il pugile Anthony Joshua.

Progetti per il futuro? Viaggiare il più possibile, magari tornando a Miami, la città dove ha vissuto la vacanza più bella. A tavola apprezza l’acheke, una pietanza originaria della Costa d’Avorio e simile al cous cous.

Sul grande schermo ha amato Scarface e Al Pacino, mentre come serie tv si è appassionato particolarmente a Prison Break. La gioia più grande della sua vita è arrivata nel momento della firma sul primo contratto da professionista. I suoi eroi? Il papà e… Nelson Mandela.

Meité Torino
Soualiho Meité in azione durante Torino-Wolverhampton

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ale_maroon79
ale_maroon79
6 mesi fa

Questo già aveva poca voglia di correre durante la stagione… posso immaginare la voglia che avrà ora, dopo lunga inattività.
Per farlo muovere sul campo dovranno regalargli una di quelle macchinette che si usano sui campi da golf.

Peterpann
Peterpann
6 mesi fa

Classico giocatore che si sente un dio del football, in realtà assolutamente mediocre. Somiglia a Zaza e El Kaddouri, con i quali condivide carattere ed atteggiamenti. Uno dei responsabili di questa stagione senza arte nè parte.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  Peterpann

uno dei responsabili di questa stagione di mer..da . piu che d’accordo. non il solo, penso vi siano diversi concorsi, ma lui è tra questi

federico75
federico75
6 mesi fa

Il primo e unico gol decente …poi si è spento come una candela al primo venticello
Osannato per 2 anni inutilmente …prima se ne va e prima ci liberiamo di un gran peso