Nella prossima sfida il Torino affronterà la Lazio e si scontreranno i due fratelli Milinkovic-Savic: Vanja contro Sergej

Sabato 20 agosto Torino e Lazio si scontreranno all’Olimpico Grande Torino nella seconda giornata di Serie A. All’interno di questa partita però ci sarà un’altra sfida: quella tra il portiere del Toro, Vanja Milikovic-Savic, e il centrocampista della Lazio, Sergej Milinkovic-Savic. Il primo è tornato ad essere il portiere titolare del Toro durante la pausa estiva, ribaltando le gerarchie di Ivan Juric che nella parte finale della scorsa stagione aveva spesso preferito Berisha a lui. Ora il numero 32 del Toro è di nuovo titolare e vuole cercare di mantenere il posto. Le due partite, in Coppa Italia contro il Palermo e in campionato contro il Monza, disputate questa stagione sono state complessivamente positive, infatti, a parte un errore sul gol del 1-2 del Monza nella prima giornata di campionato (ininfluente ai fini del risultato), l’estremo difensore ha difeso bene la porta granata. Dall’altra parte la colonna portante del centrocampo della Lazio, titolare inamovibile e giocatore chiave della squadra di Sarri.

Vanja deve riscattarsi dall’errore per mantenere il posto

Vanja vuole ad ogni costo mantenere il posto da titolare, ma per farlo deve dimostrare a Ivan Juric che l’errore sul gol del Monza non si ripeterà più. Contro la squadra di suo fratello servirà quindi una prestazione che convinca il tecnico a continuare a puntare sul portiere serbo, e non su Berisha, come già successo nell’ultima parte dello scorso campionato. Per questo la prossima partita sarà molto importante per il numero 32 del Toro che deve riuscire a impressionare l’allenatore croato contro la squadra di suo fratello per mantenere il posto da titolare.

Vanja Milinkovic-Savic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-08-2022


19 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RiminiGranata
RiminiGranata
5 mesi fa

Ci manca una punta e per Dobvrik servono almeno 10 ml, serve un centrocampista e per Ilic servono 15-18 ml, servirebbe Praet che costa almeno 10-11 ml.serve il difensore per rimpiazzar Izzo (che rimarra) e per Hien ci voglio 4 ml Ergo, non si possono spendete 15 ml per un… Leggi il resto »

Charlie66
Charlie66
5 mesi fa
Reply to  RiminiGranata

Concordo

BiriLLo
BiriLLo
5 mesi fa
Reply to  RiminiGranata

53 mln……. Cairo non li spende neanche in tre anni…
Il centrocampista, iIic o simile sì…
Realmente… Soldi pochi, veniamoci incontro… Se si chiude con un centrocampista e due giovani , centrale di difesa(ma anche no, abbiamo N’Guessan da svezzare) o un …. Centrocampista duttile…

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Piano piano, ecco che si affacciano le truppe cammellate del “fa tutto schi.fo e questo non è un portiere”

thethaiman
thethaiman
5 mesi fa

Pecci “Se avesse le mani sarebbe anche un portiere”

Torino, tocca a Vlasic: il croato chiamato a fare la differenza

Dall’ultima di Moretti alle beffe nel recupero: i precedenti di Torino-Lazio