"Millico screditato da Longo: ha reagito perché provocato" - Toro.it

“Millico screditato da Longo: ha reagito perché provocato”

di Redazione - 3 Agosto 2020

L’agente di Millico, Gaetano Paolillo, è intervenuto in difesa del suo assistito dopo la doppia esclusione del classe 2000 dai convocati delle ultime due partite

“Longo dovrebbe smetterla di parlare di Millico: se vuoi lavare i panni sporchi in casa non ti presenti due volte in conferenza a screditare un ragazzo di 19 anni. Ha fatto passare un messaggio orribile a proposito del giocatore, che è sempre stato rispettoso ed educato con tutti, tant’è che i senatori dello spogliatoio gli vogliono un gran bene”. Così a Tuttosport l’agente di Millico, Gaetano Paolillo, ha commentato quanto accaduto nell’ultima settimana. Le due esclusioni del classe 2000 contro Roma e Bologna per motivi disciplinari hanno fatto rumore ed è il motivo per cui il procuratore ha scelto di intervenire, fornendo anche dei dettagli. “Millico si è subito scusato con Longo, ma la sua reazione è scaturita da una provocazione. Perché l’allenatore non lo ha spiegato? Longo è andato a muso duro contro il ragazzo che si stava riferendo a una cosa detta da un suo compagno. Poi lo stesso Longo gli ha detto di volergli mettere le mani addosso e il ragazzo ha risposto “ma che allenatore sei?’…”.  

Millico-Longo: reazione e punizione

La frase incriminata, da cui tutto è partito, sarebbe questa: “Perché proviamo i rigori se non arriviamo mai in area” che a quanto pare non è stata pronunciata da Millico. Poi però la discussione è degenerata come raccontato da Paolillo, e da lì la “punizione”. “Bastava che dicesse che Millico non era convocabile e poi sarebbe stato multato dalla società, nel caso. Non doveva aprire la polemica per due volte in conferenza, mettendo Vincenzo in cattiva luce davanti a tutta Italia. In sei mesi mai una sola volta che abbia dato fiducia al ragazzo. Millico è un ragazzo d’oro: educato, rispettoso e generoso con tutti. Il tempo è dalla sua parte e soprattutto sarà galantuomo nei suoi confronti”.

Vincenzo Millico
Vincenzo Millico, Torino

37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
1 mese fa

a me risulta che Millico sia un piantagrane montato ….inoltre simpatizzante dei gobbi !!!

odix77
odix77
1 mese fa

visto in finale primavera : insultava ogni suo compagno reo di non avergli passato la palla o di aver fatto una giocata non corretta….non mi serve sapere cosa sia accaduto , è un montato che pensa di essere maradona… ha doti interessanti , ma se la testa è questa è… Leggi il resto »

toor
toor
1 mese fa

Abbastanza ridicola tutta questa storia. Tra l’altro andrebbe premiato quello che ha detto che non arriviamo mai in area.
Altra cosa fastidiosa e vedere i tifosi che regalano ad un ragazzino saggezza e consigli di vita senza manco sapere cosa sia successo realmente….. PIETOSI