In casa azzurra si è fermato Alex Meret per un infortunio muscolare: gli infortunati e gli indisponibili per il Torino

Il Napoli prosegue la preparazione verso il prossimo impegno di Serie A. Ad attendere gli azzurri ci sarà il Torino di Ivan Juric, reduce dalla sconfitta sul campo della Fiorentina. Sarà una gara complicata per gli uomini di Mazzarri, che non sarà presente in panchina dopo l’espulsione rimediata contro il Monza. Nel Napoli non ci sarà nemmeno Alex Meret, che ha subito un serio infortunio muscolare, mentre è in dubbio la presenza di Politano: ecco il punto sugli infortunati e sugli assenti in vista del match contro il Toro.

Da Meret a Osimhen: il punto in casa Napoli

L’ultimo a fermarsi in casa Napoli è stato il portiere Meret. L’ex SPAL aveva abbandonato il campo nella ripresa della gara contro il Monza a causa di un fastidio muscolare. Gli esami a cui si è poi sottoposto hanno evidenziato una lesione di secondo grado del muscolo semimembranoso sinistro. Si va dunque verso uno stop di circa un mese e Meret, con ogni probabilità, non tornerà a disposizione di Mazzarri prima di febbraio. Al Grande Torino non ci sarà nemmeno Natan, vittima di uno sfortunato infortunio contro la Roma. All’olimpico il difensore brasiliano era subentrato a Juan Jesus a pochi minuti dal triplice fischio, rimediando una lussazione alla spalla. Lo stop sarà dunque lungo per l’ex Bragantino, che starà fuori per circa un mese e mezzo. In dubbio anche Matteo Politano, che nell’allenamento di mercoledì mattina ha svolto lavoro personalizzato a causa di un affaticamento; da capire se l’esterno ce la farà, o se sarà costretto a saltare la seconda partita consecutiva dopo quella contro il Monza, in cui era squalificato. Infine, saranno assenti Oliveira, Osimhen e Anguissa: il primo ha subito la rottura del crociato contro l’Atalanta, mentre gli altri due sono partiti per la Coppa d’Africa. Una situazione di emergenza per il Napoli, che nelle ultime 5 gare di campionato ha rimediato tre sconfitte, un pareggio e una sola vittoria. Gli uomini di Mazzarri dovranno necessariamente fare punti al Grande Torino, per cercare di risalire in classifica.

Mazzarri
Walter Mazzarri, head coach of Torino FC, looks on during the Coppa Italia football match between Torino FC and Genoa CFC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 03-01-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lancioni
Lancioni
1 mese fa

: De Laurentis e Mazzarri state tranquilli: abbiamo sempre dato una mano a tutti, vuoi che non la diamo anche a voi?

maximedv
maximedv
1 mese fa

Praticamente mancano metà dei titolari. Non che le riserve siano scarse, ma non ai livelli dei titolari. Vediamo se a sto giro riusciremo a sfruttare l’occasione più unica che rara

Ubot
Ubot
1 mese fa
Reply to  maximedv

È una vita che sprechiamo occasioni, poi manca cattiveria agonistica, per non parlare che dopo settanta minuti metà squadra non corre più… il bello che vogliamo pure andare in Europa a giocare, per fare cosa ?
Sicuramente un figura di m….

Juric-Toro, col Napoli solo sconfitte: il bilancio contro le big

Djidji ancora fuori contro il Napoli? Il difensore deve ritrovare i 90 minuti