Napoli-Torino, i Top e Flop: difesa insuperabile ma troppe occasioni sprecate - Toro.it

Napoli-Torino, i Top e Flop: difesa insuperabile ma troppe occasioni sprecate

di Giulia Abbate - 18 Febbraio 2019

I Top e Flop di Napoli-Torino / Il meglio e il peggio della sfida del San Paolo: ecco cosa ha funzionato e cosa no nello 0-0 contro i partenopei

Che Napoli-Torino al San Paolo sarebbe stata una sfida tutta in salita era di facile pronostico, che il Toro, al contrario, ne sarebbe uscito indenne nonostante la fatica e i tantissimi rischi corsi durante tutti i 90 minuti, un po’ meno. Eppure, anche con una prestazione non certo brillante né esaltante, i granata di Mazzarri hanno portato a casa un punto preziosissimo conquistato su uno dei ampi più difficili della Serie A. Un risultato ottenuto grazie all’ennesima prestazione impeccabile del reparto difensivo, con un Sorigu letteralmente insuperabile. Un risultato nel quale, però, resta la macchia delle poche occasioni create e sprecate malamente. Ecco dunque cosa ha funzionato e cosa, invece, è da rivedere nella sfida contro il Napoli.

Napoli-Torino 0-0, i top della partita della 24^ giornata di Serie A

La difesa. Per la quarta sfida consecutiva il Torino riesce a mantenere inviolata la propria porta. Un risultato che, viste le numerosissime occasioni create dal Napoli, sa quasi di miracolo ma che, di fatto, è il frutto di una difesa che ancora una volta si è rivelata il vero punto di forza di questa squadra: da Sirigu, insuperabile tra i pali, a Nkoulou, leader vero del reparto difensivo di Mazzarri. Un reparto che cambia ancora faccia rispetto alle partite precedenti ma che non perde mai la propria solidità.

Il punto strappato al San Paolo. Andare al San Paolo e uscirne con uno 0-0 non può che essere considerato un risultato positivo. Il Napoli, tra le mura amiche ha mantenuto da inizio stagione una tabella di marcia invidiabile e strappare un punto contro la seconda in classifica è un traguardo importantissimo per la formazione di Mazzari che si mantiene così appiccicata alle dirette concorrenti per l’Europa.

Le scelte di Mazzarri. Toro troppo arrendevole? Forse, ma sarebbe ingiusto non riconoscere che le scelte del tecnico granata, nonostante la partita non brillante, si sono rivelate azzeccate. Dopo un lungo elenco di sfide giocate “per non perdere” e terminate poi un ancor più lungo elenco di gol subiti, finalmente il Toro si copre e blocca il Napoli. La partita non sarà certo ricordata negli annali del calcio ma il risultato è quello che conta e che pesa, soprattutto per il Toro.

Napoli-Torino 0-0, i flop della partita della 24^ giornata di Serie A

I contropiedi sprecati. Pretendere di arrivare contro il Napoli e pensare di fare la partita sarebbe stato forse troppo ma non sfruttare a pieno le pochissime occasioni create è un delitto. Troppi i palloni sprecati dai granata con quel clamoroso contropiede di Aina che ancora urla vendetta e che, se gestito meglio, avrebbe potuto regalare un risultato clamoroso ai granata. Un problema che il Toro dovrà risolvere e alla svelta: soprattutto in partite come questa ogni pallone può essere quello decisivo, anche per l’esito della stagione nel suo complesso.

Il giallo a Rincon. Il vero flop di Napoli-Torino, però, resta il giallo rimediato da Rincon. Un cartellino pesantissimo per il centrocampista ma soprattutto per il Toro. El General, infatti, era diffidato e la sua assenza contro l’Atalanta non è certo la migliore delle notizie per Mazzarri che dovrà fare a meno di uno degli uomini più importanti di questo Toro in una delle sfide più delicate di questa seconda parte di campionato.

più nuovi più vecchi
Notificami
giagnoni
Utente
giagnoni

Al netto della mancanza di proposizione, che è sotto gli occhi di tutti e che quindi è anche imputabile all’allenatore, però ieri ho visto proprio una differenza tecnica importante tra le due squadre. Quelli fanno passaggi di trenta metri precisi sul piede del compagno, che con altrettanta perizia lo stoppa… Leggi il resto »

T
Utente
T

Verissimo. Da noi sono anni che succede il contrario: magari arrivano col piede normodotato, e poi col passare del tempo diventa un ferro da stiro. Il guaio del campionato italiano è che quello del Napoli dovrebbe essere lo standard, e invece è una perla rara. La loro qualità di gioco… Leggi il resto »

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

troppe occasioni sprecate da chi?

10genà
Utente
10genà

Perché lo chiamate “Video Della Settimana” se poi resta a rom…farci compagnia per mesi?
Far girare le sintesi della Primavera? Le interviste ai Nostri Eroi? Il meteo? L’almanacco del giorno dopo? O qualsiasi altra cazz.o di roba che potrebbe cambiare ogni settimana?

giagnoni
Utente
giagnoni

O toglierlo, che appesantisce. Al massimo si può mettere un link con i video e chi vuole andarli a vedere può tranquillamente cliccarci sopra.