Wilfried Singo, squalificato per un turno dopo il doppio giallo rimediato contro la Roma, torna a disposizione di Giampaolo

Con il Napoli nel mirino per l’ultima partita del 2020, il Toro proverà a chiudere in bellezza per ripartire al meglio al rientro dalla pausa natalizia. Nonostante i problemi sul fronte assenze, con la lista che si è allungata a causa dell’infortunio di Bonazzoli, Giampaolo può tirare un sospiro di sollievo per quanto riguarda un altro reparto: torna infatti a disposizione Singo, tra le sorprese di questo inizio di stagione.

La fascia libera torna sotto la responsabilità dell’ivoriano

Squalificato per un turno a causa di un doppio giallo rimediato contro la Roma, che ha fatto discutere incidendo poi sul resto del match, ha scontato la sanzione restando a guardare contro il Bologna ed è ora pronto a riprendersi il suo posto. Difficile che Giampaolo se ne privi contro i partenopei, avversari ostici soprattutto tra le mura dello stadio Diego Armando Maradona. La fascia opposta a quella affidata a Vojvoda negli ultimi match, tornerà perciò sotto la sua responsabilità.

Singo pronto a riscattarsi contro il Napoli

Confermato partita dopo partita, l’ivoriano lanciato da Mazzarri si è conquistato sul campo un posto da titolare. Nonostante la giovane età ha esternato doti da veterano, alternando fisicità, velocità e tecnica e facendosi sempre trovare pronto quando chiamato in causa. L’unica macchia presente sul suo palmarès resta l’espulsione dubbia contro i giallorossi. La trasferta di Napoli sarà perciò l’occasione giusta per riscattarsi ed aiutare i suoi ad aggiungere un tassello in ottica salvezza.

Singo
Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Torino, anche la media punti inguaia Giampaolo: col Napoli rischia

Dal 5-3 del 2016 all’ultima vittoria del 2009: i precedenti di Napoli-Torino